MotoGP
30 apr
-
03 mag
Evento concluso
14 mag
-
17 mag
Evento concluso
28 mag
-
31 mag
Evento in corso . . .
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
6 giorni
18 giu
-
21 giu
Canceled
25 giu
-
28 giu
Canceled
09 lug
-
12 lug
Canceled
G
GP della Repubblica Ceca
06 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
69 giorni
G
GP d'Austria
13 ago
-
16 ago
Prossimo evento tra
76 giorni
G
GP di Gran Bretagna
27 ago
-
30 ago
Prossimo evento tra
90 giorni
G
GP di San Marino
10 set
-
13 set
Prossimo evento tra
104 giorni
G
GP di Aragon
25 set
-
27 set
Prossimo evento tra
119 giorni
G
GP di Thailandia
02 ott
-
04 ott
Prossimo evento tra
126 giorni
15 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
139 giorni
23 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
147 giorni
G
GP della Malesia
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
153 giorni
13 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
168 giorni
20 nov
-
22 nov
Prossimo evento tra
175 giorni
G
GP di Valencia
27 nov
-
29 nov
Prossimo evento tra
182 giorni

Ducati in lutto: è morto Silvio Sangalli, team coordinator in MotoGP

condividi
commenti
Ducati in lutto: è morto Silvio Sangalli, team coordinator in MotoGP
Di:
15 dic 2018, 09:57

Sangalli si è spento ieri, a soli 54 anni, e oggi la Casa di Borgo Panigale gli ha dedicato un pensiero tramite i suoi canali sui social network.

Il paddock della MotoGP, ma in particolare la Ducati, sono stati colpiti da un grande lutto. Ieri, infatti, è mancato all'età di soli 54 anni Silvio Sangalli, che era il team coordinator della Casa di Borgo Panigale nel Motomondiale.

 

Il team gli ha dedicato un saluto tramite i canali sui social network della Rossa: "Ciao Silvio, ci hai lasciato davvero troppo presto... Tutto il team ti ricorderà sempre per il tuo sorriso e per la tua disponibilità. Un grande abbraccio alla tua famiglia e ai tuoi amici. Ci mancherai molto...".

Alla famiglia di Sangalli e alla Ducati vanno le condoglianze della redazione di Motorsport.com. 

 
Articolo successivo
Espargaro: "Se Pedrosa dirà che la KTM è un ferrovecchio, non la prenderò male"

Articolo precedente

Espargaro: "Se Pedrosa dirà che la KTM è un ferrovecchio, non la prenderò male"

Articolo successivo

Puig: "A Valentino costa accettare che il suo momento è passato"

Puig: "A Valentino costa accettare che il suo momento è passato"
Carica i commenti