Ducati Desmosedici GP21: la scheda tecnica

Scopriamo tutti i dettagli della "Rossa" di Borgo Panigale che Jack Miller e Pecco Bagnaia utilizzeranno nella stagione 2021 del Motomondiale.

Ducati Desmosedici GP21: la scheda tecnica

La Ducati ha tolto i veli alla sua Desmosedici GP21, il nuovo mezzo su cui salirà l'inedita coppia formata da Jack Miller e Francesco "Pecco" Bagnaia per la stagione 2021 di MotoGP.

A Borgo Panigale i tecnici diretti da Gigi Dall'Igna hanno lavorato duramente per cercare di dare ai suoi alfieri una moto che gli consenta di lottare per l'iride della classifica piloti, dopo il Mondiale Costruttori conseguito nel 2020.

Leggi anche:

Scopriamo quindi tutti i segreti della Desmosedici GP21 che vedremo in azione nel Motomondiale quest'anno attraverso la scheda tecnica.

Ducati Desmosedici GP 2021

Motore: 4 tempi, V4 a 90°, raffreddato a liquido, distribuzione desmodromica con doppio albero a camme in testa, 4 valvole per cilindro

Cilindrata: 1.000 cc

Potenza massima: Oltre 250 CV

Velocità massima: Oltre 350km/h

Trasmissione: Ducati Seamless Transmission. Trasmissione finale a catena

Alimentazione: Iniezione elettronica indiretta, 4 corpi farfallati con iniettori sopra e sotto farfalla. Farfalle controllate da doppio sistema Ride By Wire

Carburante: Shell Racing V-Power

Lubrificante: Shell Advance Ultra 4

Scarico: Akrapovič

Trasmissione finale: Catena D.I.D

Telaio: Doppio trave in lega di alluminio

Sospensioni: Forcella rovesciata Öhlins con foderi in carbonio ed ammortizzatore posteriore Öhlins, con regolazione di precarico e freno idraulico in compressione ed estensione

Elettronica: Centralina Marelli programmata con Software Unico Dorna

Pneumatici: Michelin, su cerchi anteriore e posteriore Ø17"

Cerchioni: Marchesini in lega di magnesio

Impianto frenante: Brembo, doppio disco anteriore in carbonio da 340mm con pinze a quattro pistoncini. Disco posteriore singolo in acciaio con pinza a due pistoncini

Peso a secco: 157kg

condividi
commenti
Fotogallery MotoGP: la nuova Ducati Desmosedici GP21
Articolo precedente

Fotogallery MotoGP: la nuova Ducati Desmosedici GP21

Articolo successivo

Podcast: L'Australia ha fatto grande Ducati, la storia si ripeterà?

Podcast: L'Australia ha fatto grande Ducati, la storia si ripeterà?
Carica i commenti