Ducati al lavoro al Mugello con Michele Pirro

La Casa di Borgo Panigale sembra intenzionata a preparare al meglio la gara di casa e quindi ieri era già al lavoro sul saliscendi toscano con la sua squadra test.

Ducati al lavoro al Mugello con Michele Pirro

E' mancata la zampata per vincere, ma la MotoGP 2021 è comunque iniziata con riscontri importanti per la Ducati, che è tornata dal doppio appuntamento del Qatar con due pole position, quattro piazzamenti a podio e Johann Zarco in vetta alla classifica iridata.

Su una pista che nel passato recente era stata amica, a Borgo Panigale però probabilmente avrebbero sperato almeno in un successo ed ecco quindi che si sono immediatamente messi al lavoro per fare in modo che un altro "feudo" Rosso rimanga tale.

Al Mugello è imbattuta dal 2017, grazie ai successi nell'ordine di Andrea Dovizioso, Jorge Lorenzo e Danilo Petrucci e, dopo che l'edizione 2020 del GP d'Italia è saltata a causa della pandemia del COVID-19, la Ducati sembra intenzionata a proseguire la striscia quest'anno.

 

Per questo, a pochi giorni di distanza dalla conclusione della trasferta qatariota, il test team è già sceso in pista sul tracciato toscano per prepararsi al meglio per la gara di casa, come testimoniato da queste foto e da un breve video pubblicati sui social dal collaudatore Michele Pirro, che sembra essersi goduto il ritorno sul tracciato toscano.

Anche se la settimana prossima ci sarà già il terzo appuntamento stagionale, il GP di Portogallo a Portimao, è un periodo particolarmente intenso a livello di test per la classe regina. A partire da lunedì a Jerez saranno infatti in pista Aprilia, Honda e KTM e gli occhi saranno puntati soprattutto sul debutto di Dovizioso sulla RS-GP, che potrebbe essere il primo passo di un futuro matrimonio tra il forlivese e la Casa di Noale.

Michele Pirro torna in pista al Mugello, con la Ducati

Michele Pirro torna in pista al Mugello, con la Ducati

Photo by: Michele Pirro

condividi
commenti
Lorenzo: "Rossi ha deluso me e i suoi tifosi"
Articolo precedente

Lorenzo: "Rossi ha deluso me e i suoi tifosi"

Articolo successivo

Red Bull Ring: per ora niente chicane per la MotoGP

Red Bull Ring: per ora niente chicane per la MotoGP
Carica i commenti