Dovizioso: "Se il grip dell'asfalto sarà buono lotteremo per il podio"

Andrea Dovizioso punta a tornare sul podio a Sepang dopo aver finito quarto a Phillip Island nello scorso fine settimana. Il pilota della Ducati vuole tornare al sesto posto nel Mondiale Piloti.

Dovizioso: "Se il grip dell'asfalto sarà buono lotteremo per il podio"
Andrea Dovizioso, Ducati Team
Andrea Dovizioso, Ducati Team
Andrea Dovizioso, Ducati Team
Second place Andrea Dovizioso, Ducati Team
Second place Andrea Dovizioso, Ducati Team
Andrea Dovizioso, Ducati Team, Aleix Espargaro, Team Suzuki Ecstar MotoGP
Il secondo classificato Andrea Dovizioso, Ducati Team
Il secondo classificato Andrea Dovizioso, Ducati Team
Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso arriva a Sepang reduce da un podio colto a Motegi e un quarto posto a Phillip Island, una pista che non ha mai amato. Il pilota della Ducati vuole tornare a lottare per il podio e la pista malese sembra poter essere il giusto luogo per portare a casa altri punti importanti per il campionato, che potrebbero aiutarlo a tornare al sesto posto assoluto davanti a Cal Crutchlow.

"E' dura fare tre gare in due settimane ma sono felice di correre a Sepang perché è un bel tracciato", ha affermato il forlivese nella conferenza stampa piloti del giovedì. "Credo che piaccia a tutti, in particolare con le MotoGP. Qui possiamo sfogare tutta la potenza di cui possiamo disporre. Poi le temperature e le condizioni della pista sono un po' al limite, però vale per tutti e proveremo a gestire tutto nel migliore dei modi".

Sepang presenta anche lunghi rettilinei, punti della pista in cui la Ducati potrà sfogare tutto il potenziale del desmodromico. "Sarà importante sfruttare bene questi punti della pista, ma sarà altrettanto importante l'aderenza che darà il nuovo asfalto e quali saranno le condizioni. In passato abbiamo avuto molte difficoltà proprio a causa della mancanza di grip. Se sarà buono, se ci sarà aderenza, penso che avremo la possibilità di fare un buon fine settimana".

Dovizioso ha fatto inoltre il punto su quanto raccolto nelle ultime gare. Da Aragon in poi la Desmosedici GP sembra aver fatto un piccolo passo avanti e "DesmoDovi" ha confermato questa impressione: "Sono abbastaza soddisfatto delle ultime gare. Ad Aragon abbiamo fatto un piccolo passo avanti grazie a una piccola modifica sull'assetto della Desmosedici, anche se poi in gara tutto è stato vanificato da un problema alle gomme. A parte quello, da quel fine settimana siamo più vicini ai primi, alla lotta per il podio. Di questo sono felice. Speriamo che le cose restino così. Speriamo di arrivare a podio, questo è il nostro obiettivo. Sappiamo che sarà difficile ma ci proveremo".

"Nel corso della stagione abbiamo avuto due opportunità di vincere. Ad Assen, ma io e Valentino siamo finiti a terra dopo aver lottato, forse in maniera eccessiva, e al Red Bull Ring, in cui però ho sbagliato la scelta delle gomme. Anche quest'anno abbiamo fatto ottimi passi avanti, ci siamo avvicinati alla vetta. Avrò altri due anni con Ducati e l'obiettivo rimane lo stesso".

condividi
commenti
Valentino: "Non voglio più pensare a quello che è successo l'anno scorso"
Articolo precedente

Valentino: "Non voglio più pensare a quello che è successo l'anno scorso"

Articolo successivo

Vinales: "Dopo Phillip Island vogliamo chiudere con altri due podi!"

Vinales: "Dopo Phillip Island vogliamo chiudere con altri due podi!"
Carica i commenti