MotoGP
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
7 giorni
G
GP di Andalusia
24 lug
-
26 lug
Prossimo evento tra
14 giorni
G
GP della Repubblica Ceca
06 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
27 giorni
G
GP d'Austria
13 ago
-
16 ago
Prossimo evento tra
34 giorni
G
GP di Stiria
21 ago
-
23 ago
Prossimo evento tra
42 giorni
G
GP di San Marino
10 set
-
13 set
Prossimo evento tra
62 giorni
G
GP dell'Emilia Romagna
18 set
-
20 set
Prossimo evento tra
70 giorni
25 set
-
27 set
Prossimo evento tra
77 giorni
G
GP di Thailandia
02 ott
-
04 ott
Canceled
09 ott
-
11 ott
Prossimo evento tra
91 giorni
G
GP di Aragon
16 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
98 giorni
G
GP di Teruel
23 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
105 giorni
G
GP della Malesia
29 ott
-
01 nov
Canceled
G
GP d'Europa
06 nov
-
08 nov
Prossimo evento tra
119 giorni
G
GP di Valencia
13 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
126 giorni
20 nov
-
22 nov
Canceled

Dovizioso: "Non abbiamo ancora un buon set-up, ma la Ducati è veloce"

condividi
commenti
Dovizioso: "Non abbiamo ancora un buon set-up, ma la Ducati è veloce"
Di:
24 giu 2017, 16:52

Il pilota della Ducati ha concluso col nono tempo ed una caduta le Qualifiche di Assen ed ha affermato che nel warm up proverà delle soluzioni per tentare l'assalto al podio. Andrea crede che la Ducati possa ben figurare in gara.

Andrea Dovizioso, Ducati Team
Andrea Dovizioso, Ducati Team
Andrea Dovizioso, Ducati Team
Andrea Dovizioso, Ducati Team
Andrea Dovizioso, Ducati Team, dopo la caduta
Andrea Dovizioso, Ducati Team, dopo la caduta
Andrea Dovizioso, Ducati Team

Dopo aver colto due grandissime vittorie al Mugello ed a Barcellona, Andrea Dovizioso ha dovuto affrontare una sessione di Qualifiche complicata sul tracciato di Assen.

Le condizioni meteo difficili ed una caduta hanno relegato il pilota di Forlì al nono posto ma, fortunatamente per Dovizioso, il diretto rivale in classifica, Maverick Vinales, scatterà addirittura dall'undicesima casella sulla griglia.

Il risultato odierno ha lasciato l'amaro in bocca ad Andrea, ma il pilota della Ducati guarda con fiducia alla gara di domani e spera di poter trovare un set-up ideale in occasione del warm up.

"E' stata una giornata particolare con delle condizioni difficili. Non abbiamo trovato un set up perfetto come di solito avviene in condizioni da bagnato. Abbiamo provato una prima soluzione ma non ha funzionato come ci aspettavamo, però abbiamo avuto delle idee interessanti dopo la Qualifica e le proveremo domani nel warm-up".

Regna ancora l'incertezza circa le condizioni meteo che i piloti troveranno domani in gara, ma Dovizioso è certo che la Ducati possa recitare un ruolo da protagonista sia su asfalto asciutto che bagnato.

"Possiamo fare una buona gara in ogni condizione, la nostra velocità è buona. Sicuramente Maverick è più veloce di noi ma per fortuna anche lui non parte davanti, tuttavia ci sono un paio di piloti che hanno un buon passo sull'asciutto".

Dovizioso ha lamentato uno scarsa aderenza al posteriore, critica che hanno sollevato anche altri piloti, ed ha affermato che parte di questo problema derivi dalla poca acqua presente in pista che ha impedito alle Michelin di lavorare correttamente.

"Lo scorso anno c'era pochissimo grip. Oggi il limite con l'aderenza lo avevamo sul posteriore e non sull'anteriore come nel 2016. I responsabili della Michelin hanno cercato di bilanciare il grip tra le due gomme. Tutti hanno fatto fatica col posteriore, non è una scusa. C'era poca acqua in pista e le rain fanno fatica a lavorare bene in queste condizioni".

Informazioni aggiuntive di Oriol Puigdemont

 

Articolo successivo
Aprilia: Sam Lowes accede per la prima volta alla Q2 ad Assen

Articolo precedente

Aprilia: Sam Lowes accede per la prima volta alla Q2 ad Assen

Articolo successivo

Vinales dalle stelle alle stalle: "Sono molto confuso"

Vinales dalle stelle alle stalle: "Sono molto confuso"
Carica i commenti