MotoGP
28 mag
-
31 mag
Evento concluso
18 giu
-
21 giu
Canceled
25 giu
-
28 giu
Canceled
09 lug
-
12 lug
Canceled
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
14 giorni
G
GP di Andalusia
24 lug
-
26 lug
Prossimo evento tra
21 giorni
G
GP della Repubblica Ceca
06 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
34 giorni
G
GP d'Austria
13 ago
-
16 ago
Prossimo evento tra
41 giorni
G
GP di Stiria
21 ago
-
23 ago
Prossimo evento tra
49 giorni
G
GP di Gran Bretagna
27 ago
-
30 ago
Canceled
G
GP di San Marino
10 set
-
13 set
Prossimo evento tra
69 giorni
G
GP dell'Emilia Romagna
18 set
-
20 set
Prossimo evento tra
77 giorni
25 set
-
27 set
Prossimo evento tra
84 giorni
G
GP di Thailandia
02 ott
-
04 ott
Canceled
09 ott
-
11 ott
Prossimo evento tra
98 giorni
15 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
104 giorni
G
GP di Aragon
16 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
105 giorni
23 ott
-
25 ott
Canceled
G
GP di Teruel
23 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
112 giorni
G
GP della Malesia
29 ott
-
01 nov
Canceled
G
GP d'Europa
06 nov
-
08 nov
Prossimo evento tra
126 giorni
G
GP di Valencia
13 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
133 giorni
20 nov
-
22 nov
Canceled

Dovizioso: "L'obiettivo al Mugello è vincere. Petrucci sarà un vero avversario"

condividi
commenti
Dovizioso: "L'obiettivo al Mugello è vincere. Petrucci sarà un vero avversario"
Di:
30 mag 2019, 16:58

Il pilota forlivese della Ducati ha come obiettivo bissare la vittoria ottenuta nel 2017, ma avverte: "Marquez sarà competitivo anche qui. Vincere non è scontato".

Dopo un buon numero di gare sulla carta favorevoli a Marc Marquez, arriva per la Ducati la gara di casa, il Gran Premio d'Italia al Mugello. Un evento cerchiato in rosso dalla Casa di Borgo Panigale, proprio perché forte dei successi ottenuti sulla pista toscana nelle ultime due stagioni giocherà il ruolo della favorita.

Lo sa bene anche Andrea Dovizioso, chiamato a dare il meglio di sé per cercare di ottenere la seconda vittoria stagionale e provare a recuperare punti nei confronti dello scatenato Marc Marquez, autore di due vittorie consecutive e attuale leader del Mondiale Piloti della MotoGP.

"L'obiettivo qui è assolutamente quello di vincere. Qui siamo più competitivi rispetto ad altre piste. Vogliamo assolutamente questa vittoria ma dovremo essere intelligenti. A volte cercare di ottenere a tutti i costi un risultato può portare a prendere addirittura zero punti. Per cui partiamo con la mentalità di vincere, faremo di tutto per farlo, ma poi in pista non funziona sempre così. Leggo che qui la Ducati non può fare altro che vincere, ma non è automatico".

Marquez si è presentato al Mugello non in perfette condizioni di salute. Un raffreddore sembra poterlo debilitare, ma Dovizioso non crede che questo possa bastare per tarpare il talento del pilota della Honda. "Marquez ha il raffreddore? Non ho ancora trovato qualcosa che possa dargli fastidio, per cui non mi aspetto particolari suoi limiti...".

 

Oltre al campione del mondo in carica, Dovizioso ha cercato di inquadrare chi potrà essere un avversario pericoloso in questo fine settimana. Le aumentate prestazioni del motore della Honda e la crescita di Alex Rins sembrano preoccupare il forlivese.

"Qui i nostri principali avversari saranno tanti, non solo Marquez. Ma mi aspetto un Marc molto forte. Lo scorso anno era molto competitivo, ma poi cadde subito ma non era messo male. Quest'anno sarà forte, poi quando arrivi da tante vittorie la confidenza è alta. Poi lui prova gusto a vincere dove non è favorito. Ma occhio anche alle Yamaha. Dovremo vedere però quanto perderanno in rettilineo, se sarà un fattore determinante per loro. Attenzione a tutte le Ducati e a Rins, specialmente in ottica gara, vorrà rifarsi dopo un fine settimana complicato".

Così come a Le Mans, Danilo Petrucci potrà essere un'ulteriore variabile della gara. Anche in questo caso, il ternano potrà essere sì una risorsa preziosa per la Ducati e Dovizioso, ma anche uno dei rivali più pericolosi per il romagnolo: "Danilo potrebbe essere un alleato, ma sarà anche un vero avversario. Mi aspetto che darà il massimo qui e andrà molto forte".

Per concludere, Andrea ha spiegato che l'unico modo per godersi veramente il Mugello sono le buone prestazioni della propria moto. Poco importano i tanti appuntamenti collaterali a cui si deve partecipare essendo pilota ufficiale della Ducati: "Qui al Mugello per divertirsi conta essere veloci, non se hai tante cose da fare nel corso del fine settimana. Alla fine, ti diverti se sei competitivo, altrimenti non ti diverti. Negli anni passati mi sono goduto tanto il Mugello".

Scorrimento
Lista

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
1/40

Foto di: MotoGP

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
2/40

Foto di: MotoGP

Andrea Dovizioso, Ducati Team, Danilo Petrucci, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team, Danilo Petrucci, Ducati Team
3/40

Foto di: MotoGP

Podio: Andrea Dovizioso, Ducati Team, Danilo Petrucci, Ducati Team

Podio: Andrea Dovizioso, Ducati Team, Danilo Petrucci, Ducati Team
4/40

Foto di: MotoGP

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
5/40

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Podio: Il vincitore Marc Marquez, Repsol Honda Team, secondo posto Andrea Dovizioso, Ducati Team, terzo posto Danilo Petrucci, Ducati Team

Podio: Il vincitore Marc Marquez, Repsol Honda Team, secondo posto Andrea Dovizioso, Ducati Team, terzo posto Danilo Petrucci, Ducati Team
6/40

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team, Marc Marquez, Repsol Honda Team, Danilo Petrucci, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team, Marc Marquez, Repsol Honda Team, Danilo Petrucci, Ducati Team
7/40

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
8/40

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team, Danilo Petrucci, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team, Danilo Petrucci, Ducati Team
9/40

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
10/40

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Podio: Andrea Dovizioso, Ducati Team, Danilo Petrucci, Ducati Team

Podio: Andrea Dovizioso, Ducati Team, Danilo Petrucci, Ducati Team
11/40

Foto di: MotoGP

Andrea Dovizioso, Ducati Team, Danilo Petrucci, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team, Danilo Petrucci, Ducati Team
12/40

Foto di: MotoGP

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
13/40

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
14/40

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
15/40

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
16/40

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
17/40

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Danilo Petrucci, Ducati Team, Andrea Dovizioso, Ducati Team

Danilo Petrucci, Ducati Team, Andrea Dovizioso, Ducati Team
18/40

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
19/40

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Il secondo classificato Andrea Dovizioso, Ducati Team

Il secondo classificato Andrea Dovizioso, Ducati Team
20/40

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
21/40

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Il secondo classificato Andrea Dovizioso, Ducati Team

Il secondo classificato Andrea Dovizioso, Ducati Team
22/40

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
23/40

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team, mentre rischia di cadere

Andrea Dovizioso, Ducati Team, mentre rischia di cadere
24/40

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
25/40

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
26/40

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
27/40

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
28/40

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
29/40

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
30/40

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
31/40

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
32/40

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
33/40

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
34/40

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
35/40

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
36/40

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
37/40

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
38/40

Foto di: MotoGP

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
39/40

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
40/40

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Articolo successivo
Rossi scherza: "Marquez ha il raffreddore? Va a finire che domani sta bene e noi abbiamo la febbre!"

Articolo precedente

Rossi scherza: "Marquez ha il raffreddore? Va a finire che domani sta bene e noi abbiamo la febbre!"

Articolo successivo

Lorenzo: “Vedermi in questa situazione è molto difficile, anche più che con Ducati"

Lorenzo: “Vedermi in questa situazione è molto difficile, anche più che con Ducati"
Carica i commenti