MotoGP
28 mar
Prove Libere 1 in
21 giorni
G
GP di Doha
02 apr
Prossimo evento tra
27 giorni
G
GP d'Argentina
08 apr
Postponed
G
GP delle Americhe
15 apr
Postponed
G
GP del Portogallo
16 apr
Prossimo evento tra
41 giorni
G
GP di Spagna
29 apr
Prossimo evento tra
54 giorni
G
GP di Francia
13 mag
Prossimo evento tra
68 giorni
G
GP d'Italia
27 mag
Prossimo evento tra
82 giorni
G
GP della Catalogna
03 giu
Prossimo evento tra
89 giorni
G
GP di Germania
17 giu
Prossimo evento tra
103 giorni
G
GP d'Olanda
24 giu
Prossimo evento tra
110 giorni
G
GP di Finlandia
08 lug
Prossimo evento tra
124 giorni
G
GP d'Austria
12 ago
Prossimo evento tra
159 giorni
G
GP di Gran Bretagna
26 ago
Prossimo evento tra
173 giorni
G
GP di Aragon
09 set
Prossimo evento tra
187 giorni
G
GP di San Marino
16 set
Prossimo evento tra
194 giorni
G
GP del Giappone
30 set
Prossimo evento tra
208 giorni
G
GP d'Australia
21 ott
Prossimo evento tra
229 giorni
G
GP di Malesia
28 ott
Prossimo evento tra
236 giorni
G
GP di Valencia
11 nov
Prossimo evento tra
250 giorni

Dovizioso: "Il weekend vero comincia domani"

Il pilota Ducati è attardato in classifica per una caduta, ma è soddisfatto del feeling trovato sul bagnato ed è convinto che i veri valori si vedranno solo domani.

Dovizioso: "Il weekend vero comincia domani"

Una giornata che non fa testo, o quasi. Così Andrea Dovizioso ha etichettato il venerdì del Gran Premio di Francia, iniziato sotto la pioggia nel primo turno di prove libere e proseguito con condizioni miste che andavano via via migliorando.

Il ducatista è stato molto convincente soprattutto nelle prime fasi, sul bagnato vero, poi nel turno pomeridiano è scivolato alla curva 3, proprio quando era il momento di cominciare ad abbassare i tempi, quindi in classifica si ritrova addirittura 19esimo, staccatissimo dai primi della classe.

Poco male secondo il forlivese, visto che per il resto del weekend le previsioni meteo parlano di pista asciutta. Dunque, i reali valori in campo si potranno scoprire solamente domani, anche se partire con un buon feeling sul bagnato è stato sicuramente un modo positivo di iniziare il fine settimana di Le Mans.

 

"E' stato positivo avere delle buone sensazioni sul bagnato, ma non c'è nient'altro. Questo purtroppo non si collega all'asciutto, lì i valori li vedremo domani. Anche quello che è successo nel pomeriggio, soprattutto per gli altri, perché io praticamente non ho girato, non è veritiero, quindi vedremo domani mattina" ha detto Dovizioso.

"Di positivo c'è che alla prima uscita di stamattina c'era una quantità di acqua normale e davvero poco grip, ma lì siamo andati davvero molto forte. Nella seconda uscita invece c'era già meno acqua in terra e infatti sono andati forte in tanti. Ma con tanto bagnato e poco grip abbiamo confermato di essere i più competitivi" ha aggiunto.

Quando gli è stato chiesto chi potrebbe trarre vantaggio da un weekend più "corto", ha aggiunto: "Dipende da chi di base riesce ad avere una buona velocità appena entra in pista. Se hai pochissimo tempo a disposizione e di base riesci ad essere competitivo, il lavoro che devi fare è di rifinitura e non devi cercare un set-up o un modo di guidare completamente diverso, ma questo si capirà dopo il primo turno di domattina".

Leggi anche:

Anche se dovessero ripresentarsi delle condizioni miste, secondo Andrea queste non sono mai uguali. Per questo ritiene che il weekend ripartirà da zero domani.

"Le condizioni miste ogni volta sono diverse e lo stesso vale anche quando piove. Quella è sempre una situazione a cui ti devi adattare in quel momento preciso, quindi il turno di oggi non è troppo attendibile. Le previsioni meteo comunque non parlano di pioggia, quindi bisognerà andare forte sull'asciutto. Il weekend vero comincia domani e si capirà chi è messo meglio o peggio".

Riguardo alla sua caduta, ha ammesso di aver commesso un errore abbastanza banale: "E' dovuta alla gomma fredda. Avevo rallentato perché c'era un gruppetto di piloti e quando sono arrivato alla prima curva a sinistra sono entrato troppo forte per il grip che c'era. Tutto qua, proprio una cadutina stupida".

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
1/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
2/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
3/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
4/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
5/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
6/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
7/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
8/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Dettaglio della moto di Andrea Dovizioso, Ducati Team

Dettaglio della moto di Andrea Dovizioso, Ducati Team
9/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
10/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
11/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
12/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
13/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
14/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
15/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

condividi
commenti
Mir attacca Viñales: "Poteva finire in tragedia!"

Articolo precedente

Mir attacca Viñales: "Poteva finire in tragedia!"

Articolo successivo

Quartararo: "Non volevo rischiare per il campionato"

Quartararo: "Non volevo rischiare per il campionato"
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie MotoGP
Evento GP di Francia
Sotto-evento Prove Libere 2
Location Le Mans Circuit Bugatti
Piloti Andrea Dovizioso
Team Ducati Corse
Autore Matteo Nugnes