Dovizioso: "Buriram è nuova per tutti, ma nei test di febbraio non eravamo messi male. Anzi..."

condividi
commenti
Dovizioso:
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
03 ott 2018, 13:17

Il pilota della Ducati arrivo in Thailandia fiducioso ricordando i buoni risultati ottenuti nei test del febbraio scorso. "Il meteo sarà incerto e potrà accadere di tutto", ha aggiunto.

Reduce dal secondo posto ottenuto ad Aragon, gara che lo ha visto comandare per gran parte dei giri previsti, Andrea Dovizioso arriva a Buriram con il chiaro intento di giocarsi la vittoria anche in questo fine settimana.

E' ormai chiaro che la Ducati sia una moto in grado di lottare sempre per vincere, anche in quelle piste in cui in passato ha sempre faticato. Il forlivese è così pronto a prendere confidenza con la pista di Buriram che, per la prima volta nella storia, ospiterà il Gran Premio della Thailandia del Motomondiale.

"La pista di Buriram è molto particolare e non ci abbiamo mai corso per cui sarà una situazione nuova per tutti", ha affermato "Desmodovi" alla vigilia della gara thailandese.

Andrea è già stato a Buriram con la Desmosedici. E' successo a febbraio, in occasione di un test in cui ha potuto prendere confidenza con la pista e avere una prima impressione delle potenzialità della sua Rossa.

"Nei test di febbraio qui in Thailandia non eravamo messi male, anzi, ma adesso credo che siamo molto più competitivi di quanto non fossimo all’inizio della stagione".

"Dovremo vedere che condizioni troveremo, perché potrebbe fare più caldo che in Malesia e questo sicuramente influenzerà tanto la gara, ma soprattutto sembra che siamo già nella stagione delle piogge, e quindi potrà succedere di tutto".

Prossimo articolo MotoGP
Scott Redding ha scelto il suo futuro: nel 2019 correrà nel BSB con la Be Wiser Ducati

Articolo precedente

Scott Redding ha scelto il suo futuro: nel 2019 correrà nel BSB con la Be Wiser Ducati

Articolo successivo

Lorenzo: "Il piede è ancora gonfio, non so se riuscirò a mettere lo stivale"

Lorenzo: "Il piede è ancora gonfio, non so se riuscirò a mettere lo stivale"
Carica i commenti