Dovizioso avrà scelto la sliding door giusta con Yamaha?
Prime
MotoGP Commento

Dovizioso avrà scelto la sliding door giusta con Yamaha?

Di:

Il forlivese ha flirtato a lungo con l'Aprilia nel 2021, facendo anche un programma di test in sella alla RS-GP, ma quando si è presentata l'opportunità di entrare in orbita Yamaha non ha esitato un secondo, anche se il suo ritorno prevede cinque gare in sella ad una vecchia M1 "Spec B" del 2019 prima di approdare su quella factory gestita dal team satellite nel 2022. Sarà stata la scelta più giusta?

"Da fuori non si può capire". Questa frase è stata quasi un mantra che abbiamo sentito ripetere tantissime volte da Andrea Dovizioso nell'ultima fase della sua carriera. Per una volta, bisogna essere d'accordo con il forlivese, perché da fuori è stata sorprendente la scelta che ha fatto per il suo ritorno sulla scena della MotoGP dopo un anno sabbatico, ma probabilmente a Misano ci spiegherà le sue ragioni.

Per il momento non c'è stato ancora un annuncio ufficiale, ma ormai il futuro del tre volte vice-campione del mondo è deciso: durante il Gran Premio di Gran Bretagna, la Yamaha ha confermato tramite Lin Jarvis di aver raggiunto un accordo che gli consegnerà una M1 ufficiale all'interno del team satellite nella prossima stagione. La sua avventura con la Casa di Iwata, però, inizierà da Misano, quando andrà a rilevare Franco Morbidelli sulla seconda moto della SRT, in concomitanza con la promozione del connazionale nel team ufficiale, che andrà a riempire il vuoto lasciato da Maverick Vinales.

condividi
commenti

MotoGP | VR46, Nieto su Aramco: "Procede, ma molto lentamente"

Il team principal della VR46, Pablo Nieto, ha rivelato che la squadra di MotoGP sta facendo dei progressi relativamente alla sponsorizzazione Aramco per il 2022, aggiungendo però: "Le cose stanno andando molto, molto lentamente".

Vinales: “Avevo il passo per lottare per il podio”

Maverick Vinales crede che avesse un ritmo sufficiente per lottare per il podio nel Gran Premio dell'Emilia Romagna di MotoGP se non si fosse qualificato in diciannovesima posizione.

Rossi: "Ho ipnotizzato Pecco, ma ha messo la dura lo stesso"

Il "Dottore" ha spiegato di averle provate davvero tutte per convincere il pilota della Ducati a montare la gomma media all'anteriore domenica a Misano, perché ritiene che sia stata un fattore decisivo nella caduta che gli è costata la possibilità di tenere ancora aperto il Mondiale.

MotoGP | Fabio Quartararo ha deciso: niente numero 1 nel 2022

Fabio Quartararo ha deciso di mantenere il suo numero 20 nella stagione 2022, prendendo ispirazione da Valentino Rossi, che non ha mai abbandonato il suo 46.

Doctor F1: “Vale ha chiuso con Misano, non dovrebbe correre” Prime

Doctor F1: “Vale ha chiuso con Misano, non dovrebbe correre”

Valentino Rossi è stato la star indiscussa del fine settimana di MotoGP dove comunque è stato incoronato il nuovo campione del mondo, Fabio Quartararo. Il pilota di Tavullia ha ricevuto un'ovazione clamorosa dal suo pubblico - e non solo - e, come ha ammesso scherzando

Binder: "Errore super stupido cadere nel giro di formazione"

Brad Binder ha definito "super stupido" l'incidente avvenuto nel giro di formazione del Gran Premio del Made in Italy e dell'Emilia Romagna, facendosi sorprendere dai freni ancora freddi.

MotoGP
26 ott 2021

Quartararo: "Il titolo ci fa dimenticare i momenti difficili della Yamaha"

Fabio Quartararo ha concesso un'intervista esclusiva a Motorsport.com poche ore dopo aver vinto il Mondiale MotoGP 2021.

MotoGP
26 ott 2021

Puig: "Quello che sta facendo Marc non lo sa nessuno tranne lui"

Il team manager della Honda ha evidenziato la doppietta ottenuta dalla HRC a Misano, un risultato che non è facile da ottenere neanche quando le cose girano nel migliore dei modi.

MotoGP
26 ott 2021
Simulazione MotoGP: ad Aragon sarà una gara tattica
Articolo precedente

Simulazione MotoGP: ad Aragon sarà una gara tattica

Articolo successivo

Taramasso: "Se fa molto caldo, occhio alla posteriore dura"

Taramasso: "Se fa molto caldo, occhio alla posteriore dura"
Carica i commenti