Dovizioso: "Ad Austin per continuare a migliorare sulla M1"

Il forlivese è pronto ad affrontare la seconda uscita in sella alla Yamaha M1 2019 del team SRT Petronas. L'obiettivo è migliorare ancora dopo i proficui test di Misano Adriatico.

Dovizioso: "Ad Austin per continuare a migliorare sulla M1"

L'esordio di Andrea Dovizioso in sella alla Yamaha M1 del team SRT Petronas è andato in scena due settimane fa a Misano Adriatico e, come prevedibile, non ha certo portato risultati degni di nota.

Andrea, fermo di fatto da 10 mesi - con alle spalle solo pochi test con Aprilia - ha dovuto prendere confidenza con una moto completamente differente dalla Ducati, ma anche dalla RS-GP stessa e, senza test, non è stato facile.

L'ultimo posto è lo specchio di un binomio appena nato, a cui servirà tempo, chilometri e tanto altro per entrare in sintonia ed estrapolare il potenziale di una moto che già con Franco Morbidelli aveva mostrato i primi segni di un'inevitabile difficoltà data dal tempo che passa e dagli aggiornamenti che le moto 2021 continuano ad avere.

Dovizioso pensa che ci sia ancora tanto da poter migliorare e Austin potrebbe essere una tappa importante per riavvicinare Andrea alla M1 dopo tanti anni di lontananza, passati su una sella delle Ducati Desmosedici uscite dal reparto sportivo di Borgo Panigale.

"Ci sono ancora tante aree su cui devo lavorare, ma i test svolti a Misano sono stati utili per incrementare il tempo passato in sella alla moto. Non sono sicuro riguardo a cosa dovrei aspettarmi dal fine settimana di Austin. Devo capire in che condizioni sarà la pista e capire dove ci sarà grip".

"Austin è un tracciato molto impegnativo, lo ricordo così l'ultima volta che ci sono stato e ha anche diversi bump. Tuttavia credo che i proprietari dell'impianto vi abbiano fatto lavori da allora".

"Il meteo avrà certamente un certo tipo di impatto, ma questo sarà uguale per tutti. E' davvero molto difficile prevedere ciò che potrà accadere, ma spero di continuare a fare progressi in questo fine settimana", ha terminato il forlivese, al secondo appuntamento stagionale con SRT Petronas dopo l'evento di Misano.

condividi
commenti
Rossi fiducioso: "Ad Austin ho sensazioni positive"

Articolo precedente

Rossi fiducioso: "Ad Austin ho sensazioni positive"

Articolo successivo

VR46: dove sono i petroldollari di Aramco per la MotoGP?

VR46: dove sono i petroldollari di Aramco per la MotoGP?
Carica i commenti