MotoGP
20 set
-
22 set
Evento concluso
04 ott
-
06 ott
Evento concluso
18 ott
-
20 ott
Evento concluso
25 ott
-
27 ott
Evento concluso
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
WU in
00 Ore
:
50 Minuti
:
26 Secondi

Dovizioso: "Abbastanza contento del passo, ma dobbiamo migliorare"

condividi
commenti
Dovizioso: "Abbastanza contento del passo, ma dobbiamo migliorare"
Di:
13 mar 2017, 16:03

Andrea Dovizioso si è mostrato competitivo in sella alla Ducati Desmosedici GP 2017 nei test invernali 2017 di MotoGP a Losail: "Vinales però si è mostrato velocissimo. Ci manca ancora qualcosa".

Andrea Dovizioso, Ducati Team
Andrea Dovizioso, Ducati Team
Andrea Dovizioso, Ducati Team
Andrea Dovizioso, Ducati Team
Andrea Dovizioso, Ducati Team
Andrea Dovizioso, Ducati Team

Negli ultimi test invernali 2017 di MotoGP la Ducati si è confermata molto competitiva sul tracciato di Losail così come ha dimostrato nel 2015 e nel 2016. Andrea Dovizioso ha centrato il secondo tempo assoluto nell'ultimo giorno di prove in Qatar, alle spalle del solo e imprendibile Maverick Vinales.

Dopo aver provato la nuova carena, il forlivese è tornato a concentrarsi sulla versione con cui è stata presentata la Desmosedici GP 2017, lavorando sulle gomme e sulla preparazione della moto in vista del debutto stagionale che avverrà tra meno di due settimane proprio sulla pista di Losail.

Andrea, com'è andata l'ultima giornata di test invernali a Losail?
"Sono abbastanza contento, non molto contento. Il passo è abbastanza buono, ma se lo comparo con quello mostrato da Maverick non è così buono. Lui è davvero veloce, ha una grande confidenza con la moto in ogni condizione, ogni giorno. E' stato davvero molto veloce sia nel passo ma anche nel giro secco. Credo che avrebbe potuto essere ancora più veloce se solo avesse voluto esserlo".

"A parte questo sono davvero contento riguardo il lavoro che abbiamo fatto nei tre giorni di test, perché abbiamo trovato tre condizioni differenti, dunque abbiamo dovuto lavorare molto. Siamo abbastanza pronti a correre in qualsiasi condizione troveremo, ma dobbiamo migliorare. Il passo non è male, di sicuro possiamo essere più veloci rispetto a quanto fatto ieri ma... c'è ancora qualcosa, così come l'anno scorso, in cui dobbiamo migliorare. Non è facile mantenere lo stesso passo per 22 giri".

Cosa puoi dirci riguardo il lavoro che hai svolto sulle gomme?
"Abbiamo lavorato davvero duro con gomme morbide, in modo tale da avere più informazioni simili con queste mescole. Nel corso dei fine settimana di gara è davvero molto difficile fare molto giri sulle stesse mescole. Dunque abbiamo fatto questo lavoro proprio per avere dati riguardo i consumi. Vedremo che condizioni troveremo nel fine settimana".

Saresti felice di trovarti nella medesima posizione degli ultimi 2 anni e lottare con le Yamaha?
"Sarei felice di lottare con una Yamaha, con Vinales, anche in questa stagione a Losail, perché vorrebbe dire che starei lottando per la vittoria. Non sarà facile perché ci sono tanti piloti che hanno un buon passo, ma, come detto in precedenza, il fine settimana di gara è completamente differente. Ogni pilota ha un approccio molto diverso, dunque vedremo".

Informazioni aggiuntive di Oriol Puigdemont

Articolo successivo
Aleix Espargaro: "L'Aprilia RS-GP è migliore di quanto dice la classifica"

Articolo precedente

Aleix Espargaro: "L'Aprilia RS-GP è migliore di quanto dice la classifica"

Articolo successivo

Fotogallery: la giornata conclusiva dei test di MotoGP in Qatar

Fotogallery: la giornata conclusiva dei test di MotoGP in Qatar
Carica i commenti