Donington sogna il ritorno della MotoGp in futuro

Donington sogna il ritorno della MotoGp in futuro

Una volta compleatati i lavori, l'obiettivo è soffiare nuovamente il Gp a Silverstone

La nuova dirigenza del circuito di Donington Park spera di riuscire a riportare a casa propria la sede del Gp di Gran Bretagna. Christopher Tate, divenuto manager dell'impianto nel mese di dicembre, non ha la pretesa di riuscire subito nel suo intento, ma è fiducioso di realizzare il suo obiettivo una volta terminato il contratto firmato tra la Dorna e Silverstone. "Non posso tenere segreto il fatto che ci piacerebbe vedere tornare la MotoGp a Donington. Questa è sempre stata una delle piste preferite dei piloti. Abbiamo ricostruito il tracciato e quindi speriamo un giorno di riuscire nel nostro intento" ha detto Tate. "Per ora siamo felici di poter ospitare il Mondiale Superbike per il secondo anno consecutivo. Nel 2011 ci avevano messo in calendario a marzo, ma per il 2012 siamo riusciti ad ottenere una data in maggio, quindi ci aspettiamo una maggiore affluenza di pubblico" ha aggiunto. Da quando sono partiti i lavori nel 2010, l'autodromo si è modernizzato molto per raggiungere gli standard imposti dalla FIA per quanto riguarda i box e l'area hospitality. E' chiaro però che competere con quanto fatto a Silverstone per rendere più moderno l'impianto non sarà facile.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Articolo di tipo Ultime notizie