MotoGP
G
GP del Qatar
05 mar
-
08 mar
Prossimo evento tra
37 giorni
G
GP della Thailandia
19 mar
-
22 mar
Prossimo evento tra
51 giorni
G
GP delle Americhe
02 apr
-
05 apr
Prossimo evento tra
65 giorni
G
GP d'Argentina
16 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
79 giorni
G
GP di Spagna
30 apr
-
03 mag
Prossimo evento tra
93 giorni
G
GP di Francia
14 mag
-
17 mag
Prossimo evento tra
107 giorni
G
GP d'Italia
28 mag
-
31 mag
Prossimo evento tra
121 giorni
G
GP della Catalogna
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
128 giorni
G
GP di Germania
18 giu
-
21 giu
Prossimo evento tra
142 giorni
G
GP d'Olanda
25 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
149 giorni
G
GP di Finlandia
09 lug
-
12 lug
Prossimo evento tra
163 giorni
G
GP della Repubblica Ceca
06 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
191 giorni
G
GP d'Austria
13 ago
-
16 ago
Prossimo evento tra
198 giorni
G
GP di Gran Bretagna
27 ago
-
30 ago
Prossimo evento tra
212 giorni
G
GP di San Marino
10 set
-
13 set
Prossimo evento tra
226 giorni
G
GP di Aragon
01 ott
-
04 ott
Prossimo evento tra
247 giorni
15 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
261 giorni
23 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
269 giorni
G
GP della Malesia
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
275 giorni
G
GP di Valencia
12 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
289 giorni

Dani Pedrosa taglia il traguardo dei 200 GP in MotoGP in Qatar

condividi
commenti
Dani Pedrosa taglia il traguardo dei 200 GP in MotoGP in Qatar
Di:
15 mar 2018, 10:45

Lo spagnolo inizierà a Losail la sua 13esima stagione con la Honda e proverà ad andare a caccia di un record: potrebbe diventare il primo a vincere una gara nella classe regina per 13 anni consecutivi.

Dani Pedrosa, Repsol Honda Team
Dani Pedrosa, Repsol Honda Team
Dani Pedrosa, Repsol Honda Team
Dani Pedrosa, Repsol Honda Team
Dani Pedrosa, Repsol Honda Team

Il GP del Qatar è solo il primo della stagione 2018 della MotoGP, ma per Dani Pedrosa rappresenta già un traguardo importante: la gara di Losail, infatti, sarà la numero 200 della sua carriera nella classe regina, iniziata nell'ormai lontano 2006.

Lo spagnolo si appresta ad iniziare la sua 13esima stagione con la Honda, nella quale potrà provare ad inseguire un primato interessante: solamente lui e Giacomo Agostini sono riusciti a vincere almeno un GP per 12 stagioni consecutive nella classe regina. Se dovesse salire almeno una volta sul gradino più alto del podio, il primato assoluto sarebbe quindi il suo.

Tra le altre cose, se si vanno a scorrere le statistiche della carriera di Dani, fa un certo effetto pensare che non abbia mai conquistato il titolo iridato della MotoGP: le sue vittorie sono 31 (nono assoluto in questa statistica), ma i piazzamenti a podio addirittura 112. Solamente Valentino Rossi ha fatto meglio di lui nella top class, ma alle sue spalle ha piloti del calibro di Jorge Lorenzo, Mick Doohan, Agostini, Eddie Lawson e Casey Stoner.

Chissà che non possa essere questo l'anno giusto per provare ad andare a scrivere anche il suo nome nell'albo d'oro della MotoGP...

Articolo successivo
Espargaro e Smith in coro: KTM ha fatto bene a legarsi a Tech 3

Articolo precedente

Espargaro e Smith in coro: KTM ha fatto bene a legarsi a Tech 3

Articolo successivo

Ufficiale: Valentino Rossi continua in MotoGP fino al 2020 con Yamaha

Ufficiale: Valentino Rossi continua in MotoGP fino al 2020 con Yamaha
Carica i commenti