La Bridgestone lascia la MotoGp a fine 2015!

La Bridgestone lascia la MotoGp a fine 2015!

L'annuncio è stato dato questa mattina: già pronta una gara d'appalto per trovare il nuovo fornitore

Un fulmine a ciel sereno: questa mattina la Bridgestone ha fatto un doppio annuncio legato al suo futuro in MotoGp. L'azienda giapponese ha rinnovato di un anno il contratto di fornitura per la classe regina, prolungandolo fino al 2015, ma allo scadere di questo ha deciso di ritirarsi. Entrata in MotoGp nel 2002, all'alba dell'era delle moto quattro tempi, la Bridgestone ha ottenuto il primo podio nel 2003 e la prima vittoria nel 2004 in Brasile. L'anno della svolta però è stato il 2007, quando ha aiutato Casey Stoner e la Ducati nella loro scalata verso il titolo iridato. Una tappa che poi l'ha portata a diventare il fornitore unico nel 2009, ruolo che svolgerà ancora fino al termine della prossima stagione. "Dal 2002 Bridgestone ha investito ingenti risorse in MotoGp, per raggiungere l'obiettivo di diventare il produttore di pneumatici più importante del mondo. Durante questo periodo abbiamo forgiato un partnership forte e di successo con Dorna e i team, culminata nell'essere nominati Fornitore Ufficiale del campionato. La MotoGp ha dimostrato di essere una piattaforma di sviluppo delle gomme estremamente preziosa che ci ha aiutato a introdurre tecnologie altamente avanzate nella nostra gamma di pneumatici stradali, a beneficio dei consumatori. L'aumento della nostra brand-awareness da quando siamo arrivati in MotoGp è stato un ottimo risultato per noi e ne siamo orgogliosi. Mentre Bridgestone si ritirerà dal campionato MotoGp dopo il 2015, stiamo considerando altre opportunità di mantenere la nostra posizione negli sport motoristici" ha spiegato Hiroshi Yoshimori, vice-presidente ed amministratore delegato di Bridgestone Corporation. "E' con un velo di tristezza che faremo la nostra uscita dalla MotoGp, dopo una partecipazione tanto attiva in questo sport. Eppure, dopo aver raggiunto tutti gli obiettivi che ci eravamo preposti quando decidemmo di entrare nel campionato oltre dieci anni fa, la nostra azienda ritiene che sia il momento giusto per attuare una strategia di uscita. Continueremo a investire nello sviluppo dei nostri pneumatici del programma MotoGp accertandoci di lasciare il Campionato alla fine del 2015 nel miglior modo possibile" ha aggiunto Kyota Futami, general manager del reparto motorsport. Immediata anche la reazione della Dorna e della FIM, che hanno deciso di indire una gara d'appalto per i produttori interessati a diventare fornitore ufficiale della MotoGp a partire dalla stagione 2016. Sarà possibile presentare una domanda d'iscrizione da oggi fino al prossimo 22 maggio e i produttori interessati dovranno garantire le specifiche tecniche richieste dalla Dorna.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Articolo di tipo Ultime notizie