MotoGP
30 apr
-
03 mag
Evento concluso
14 mag
-
17 mag
Evento concluso
28 mag
-
31 mag
Evento concluso
04 giu
-
07 giu
Evento in corso . . .
18 giu
-
21 giu
Canceled
25 giu
-
28 giu
Canceled
09 lug
-
12 lug
Canceled
G
GP della Repubblica Ceca
06 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
62 giorni
G
GP d'Austria
13 ago
-
16 ago
Prossimo evento tra
69 giorni
G
GP di Gran Bretagna
27 ago
-
30 ago
Canceled
G
GP di San Marino
10 set
-
13 set
Prossimo evento tra
97 giorni
G
GP di Aragon
25 set
-
27 set
Prossimo evento tra
112 giorni
G
GP di Thailandia
02 ott
-
04 ott
Prossimo evento tra
119 giorni
15 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
132 giorni
23 ott
-
25 ott
Canceled
G
GP della Malesia
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
146 giorni
13 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
161 giorni
20 nov
-
22 nov
Prossimo evento tra
168 giorni
G
GP di Valencia
27 nov
-
29 nov
Prossimo evento tra
175 giorni

Ciabatti: "Lorenzo ha firmato con Honda prima di sentire la nostra proposta"

condividi
commenti
Ciabatti: "Lorenzo ha firmato con Honda prima di sentire la nostra proposta"
Di:
, Motorsport.com Switzerland
21 lug 2019, 06:00

Il Direttore Sportivo della Ducati ha fatto chiarezza sul divorzio dal pilota spagnolo avvenuto ormai più di un anno fa.

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
Jorge Lorenzo, Ducati Team
Jorge Lorenzo, Ducati Team
Jorge Lorenzo, Ducati Team
Jorge Lorenzo, Ducati Team
Jorge Lorenzo, Ducati Team
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing, Jorge Lorenzo, Ducati Team
Jorge Lorenzo, Ducati Team
Le Ducati di Jorge Lorenzo nel garage

La storia d'amore tra Jorge Lorenzo e la Ducati era nata sotto i migliori auspici. Lo spagnolo a Borgo Panigale avrebbe riabbracciato quel Dall'Igna che l'aveva cresciuto nei primi anni nel Motomondiale e soprattutto avrebbe trovato un'intera squadra pronta a buttarsi nel fuoco per lui.

Come sappiamo però le cose sono andate diversamente. Un difficile adattamento dello spagnolo alla nuova moto, troppo diversa dalla sua Yamaha e un contemporaneo exploit del suo compagno di team, Andrea Dovizioso, hanno creato un clima decisamente complicato all'interno della squadra.

Jorge Lorenzo così ha deciso di lasciare la Ducati dopo appena due anni passando alla Honda, dove ha ritrovato un po' le stesse difficoltà di adattamento patite con la squadra italiana.

Leggi anche:

Paolo Ciabatti, durante un'intervista a Motorlunews.com ha provato a fare chiarezza su quel periodo: "Della gestione dei piloti di solito ci occupiamo io, Tardozzi e Dall'Igna. Mentre nella scelta di assumere o meno un nuovo pilota è chiaro che è coinvolto anche Domenicali. Onestamente non capisco perché riceviamo sempre critiche dai giornalisti sulla gestione dei nostri piloti, credo che in altre team ci siano situazioni peggiori".

Il Direttore Sportivo di Ducati ha poi proseguito: "Il problema con Jorge è che c'è voluta una stagione e mezza per vederlo competitivo ed è noto che abbiamo dovuto fare un grande investimento per averlo e per valutare le prestazioni di un pilota devi valutare naturalmente i suoi risultati. Abbiamo ingaggiato Jorge per diventare campioni del mondo o almeno provare a lottare il primo anno, ma le cose non sono andate così".

Durante la prima stagione in Ducati Lorenzo ha chiuso con soli 3 podi e 0 vittorie raccogliendo appena 137 punti mentre il suo compagno di squadra Andrea Dovizioso è rimasto in lizza per il Mondiale sino all'ultima gara.

Andrea Dovizioso, Ducati Team
Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Ciabatti ha poi analizzato il divorzio dallo spagnolo avvenuto a metà della seconda stagione: "Il secondo anno le cose sono cominciate non bene e questo ha generato una situazione complicata. Penso sia comprensibile che stavamo valutando anche altre soluzioni. La decisione è stata presa dopo Le Mans. Jorge ha deciso di firmare con Honda prima che gli comunicassimo la nostra decisione. Credo pensasse già di non avere più possibilità di continuare con Ducati. Per questo ha firmato con Honda. In verità noi avevamo parlato anche con Petrucci, ma il manager di Jorge lo sapeva, lo avevamo avvisato".

Parlando di Marquez ha, invece, affermato: "Io credo che in questo momento ogni costruttore vorrebbe vedere cosa sarebbe capace di fare Marc con la propria moto. In ogni caso credo che in questo momento non ci sono disponibili piloti migliori dei nostri".

Podio: il secondo classificato Marc Marquez, Repsol Honda Team, il vincitore della gara Jorge Lorenzo, Ducati Team, il terzo classificato Andrea Dovizioso, Ducati Team

Podio: il secondo classificato Marc Marquez, Repsol Honda Team, il vincitore della gara Jorge Lorenzo, Ducati Team, il terzo classificato Andrea Dovizioso, Ducati Team

Photo by: Gold and Goose / LAT Images

Articolo successivo
I test team di MotoGP faranno 2 giorni di prove al KymiRing

Articolo precedente

I test team di MotoGP faranno 2 giorni di prove al KymiRing

Articolo successivo

Graziano Rossi: "Vale tornerà sul podio, nel suo team c'è stata una sbandata"

Graziano Rossi: "Vale tornerà sul podio, nel suo team c'è stata una sbandata"
Carica i commenti