Stoner contento del primo podio

Stoner contento del primo podio

L'australiano festeggia il terzo posto con la Ducati e confida nel lavoro della squadra

Oggi in Olanda Casey Stoner ha conquistato il suo primo podio stagionale, al termine di una gara dal ritmo veloce che solo in tre, Lorenzo, il vincitore, Pedrosa, secondo, e il pilota del Ducati Marlboro Team, sono stati capaci di mantenere fino quasi alla fine, quando il gruppetto dei tre si è progressivamente sgranato. Nicky Hayden è scattato bene dalla seconda fila ma è rimasto imbottigliato nel traffico nelle prima curva e ha perso diverse posizioni. Nei pochi giri che ha impiegato a sorpassare Edwards e Simoncelli, ha perso contatto con il gruppo davanti e successivamente non è riuscito a ritrovare il passo che aveva avuto nelle prove libere. Casey Stoner:“E’ la prima gara in cui siamo riusciti ad ottenere un risultato discreto. Non dovrebbe essere solo il nostro primo podio quest’anno ma è andata così. E’ una sensazione piacevole finire la gara, e non solo le qualifiche, al “Parc Fermè”. Il team ha fatto un lavoro fantastico, specialmente negli ultimi due week-end quando siamo riusciti a trovare un ottimo set-up per la gara, in grado di farci lottare per il podio se non addirittura per la vittoria. Sfortunatamente a Silverstone la partenza è stata quella che è stata mentre qui sono stato io, più che la moto, a non essere a posto: verso metà gara ho cominciato a soffrire di “arm pump” alle braccia, lo stesso problema che avevo avuto a Silverstone e che probabilmente non ho avuto tempo di recuperare pienamente data la vicinanza tra i due Gp. E’ un inconveniente che adesso vedremo come affrontare ma che penso sia superabile. In ogni caso questa è stata una giornata positiva, ringrazio ancora la squadra per l’ottimo lavoro che ha fatto”.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Casey Stoner
Articolo di tipo Ultime notizie