Stoner: "Mi manca la moto, ma non torno a correre"

Casey è tornato a parlare alla vigilia del suo secondo impegno stagionale nella V8 Supercars

Stoner:
Questo fine settimana la V8 Supercars torna in pista a Perth, dove ci sarà anche il secondo appuntamento della Dunlop Development Series. Questo vuol dire che, a distanza di due mesi dal suo esordio ad Adelaide, Casey Stoner si appresta a tornare al volante della sua Holden Commodore. Era tanto tempo che il due volte campione del mondo della MotoGp non parlava, quindi questa mattina tutti i giornalisti che hanno avuto modo di incontrarlo gli hanno chiesto come va la sua "pensione anticipata" e se magari la voglia di tornare a cavalcare un bolide a due ruote non stia ricominciando a farsi sentire. L'ex pilota di Honda e Ducati non ha avuto problemi ad ammettere che le moto gli mancano, ma anche di non avere la minima intenzione di tornare nel Motomondiale per il momento. "Mi manca guidare la moto, ma questo è l'unico aspetto. Molti dei motivi che mi hanno portato a smettere sono ancora là, visibili da tutti, quindi per ora non mi interessa tornare su una moto. Sono decisamente felice della scelta che ho preso, quindi ora non sono interessato a tornare" ha detto Stoner, allontanando le speranze di chi lo vorrebbe rivedere in sella ad una MotoGp già quest'anno nella sua gara di casa a Phillip Island.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Casey Stoner
Articolo di tipo Ultime notizie