Bastianini: “Fatico ancora a gestire la moto per molti giri”

Enea Bastianini è ancora una volta il miglior rookie in pista nei test di Losail. I tempi sembrano buoni, ma ora il pilota Esponsorama vuole lavorare sulla simulazione gara per verificare la tenuta fisica, dato che la Ducati è una moto impegnativa.

Bastianini: “Fatico ancora a gestire la moto per molti giri”

Aveva concluso i primi test del 2021 come miglior rookie e continua a confermarsi in ottima forma: Enea Bastianini ha chiuso la giornata inaugurale della seconda sessione di test MotoGP a Losail con un bilancio positivo, mostrandosi sempre più a suo agio sulla Ducati del team Esponsorama, con cui esordirà proprio quest’anno nella classe regina.

Il campione del mondo Moto2 in carica è stato autore di una giornata piuttosto solida, con 44 giri all’attivo, il più rapido dei quali in 1’54”738. Questo gli ha garantito il 14esimo crono nella classifica dei tempi combinati che, però, sappiamo non essere fondamentale nei test. Il lavoro di Bastianini infatti si è concentrato sul proseguire l’adattamento alla MotoGP, che sembra iniziato piuttosto bene nei test della settimana scorsa.  

Quali sono state le tue sensazioni nella prima giornata?
“Sicuramente sensazioni molto positive, nel senso che ho guidato più rilassato facendo meno fatica rispetto agli scorsi tre giorni. Sono già contento con questa cosa qua. Abbiamo fatto delle modifiche per trovare più stabilità e abbiamo fatto un altro step, quindi non posso lamentarmi. Nella seconda giornata dovremo lavorare sul passo gara, anche se nel Day 1 non era male, e sul time attack. La cosa su cui ancora faccio più fatica è che con la gomma nuova faccio fatica a guidare, c’è tanto grip e devo capire come far spinnare meglio la parte dietro. Ho cercato di allungare la moto per trovare non dico più grip, ma più stabilità. Ho perso grip sul veloce, riesco ad alzare la moto prima, la modifica ha funzionato”.

Hai trovato qualcuno in pista che potesse farti da riferimento?
“Ho trovato Jack, spesso lo trovo. Per fortuna lui è disposto ad aiutarmi, mi fa stare dietro. Ho viste tante cose da lui anche nel box. Guardando i dati abbiamo cercato di confrontarli per cercare di capire cosa fa di diverso. Oggi ha fatto un gran giro e ha un bel passo! È stato molto importante per me questo, nei prossimi due giorni verificheremo. Devo modificare molto il mio stile, perché vedo che lui frena più tardi e tocca il gas prima”.

Hai in programma di fare una simulazione di gara?
“Nel secondo giorno farò una simulazione, non so se di 22 giri, però proverò a fare più giri possibili di fila. È molto importante perché questa moto è molto fisica, faccio fatica a gestire più di sette giri al massimo, quindi devo capire qual è il mio calo fisico”.

Sei ancora il miglior rookie, questa cosa ti fa sentire un po’ di pressione?
“Non sento la pressione, oggi so che qualche pilota non ha cercato il time attack. Io non dico che l’ho cercato, ma ho voluto mettere una gomma nuova alla fine, la qualifica è quella che mi preoccupa di più ed è dove faccio più fatica. Come passo non ero messo male, ho voluto fare un giro buono e mi era venuto. Poi ho avuto un problema nel rettilineo, mi si è rotta la carena, evidentemente ho sbattuto con il ginocchio ed è esplosa la carena. Peccato, perché era un giro buono”.

Per ora dunque il bilancio è positivo...
“Il bilancio è più che positivo, mi aspetto di dovermi sciogliere ancora di più in sella, ma sono abbastanza contento, devo andare a rifinire i dettagli. Il grosso sono riuscito a toglierlo. Adesso viene il bello, inizia ad essere difficile”.

Enea Bastianini, Esponsorama Racing
Enea Bastianini, Esponsorama Racing
1/9

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Enea Bastianini, Esponsorama Racing
Enea Bastianini, Esponsorama Racing
2/9

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Enea Bastianini, Esponsorama Racing
Enea Bastianini, Esponsorama Racing
3/9

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Enea Bastianini, Esponsorama Racing
Enea Bastianini, Esponsorama Racing
4/9

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Enea Bastianini, Esponsorama Racing
Enea Bastianini, Esponsorama Racing
5/9

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Enea Bastianini, Esponsorama Racing
Enea Bastianini, Esponsorama Racing
6/9

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Enea Bastianini, Esponsorama Racing
Enea Bastianini, Esponsorama Racing
7/9

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Enea Bastianini, Esponsorama Racing
Enea Bastianini, Esponsorama Racing
8/9

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Enea Bastianini, Esponsorama Racing
Enea Bastianini, Esponsorama Racing
9/9

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

condividi
commenti
Pol Espargaro: "Non mi aspettavo di essere così veloce"
Articolo precedente

Pol Espargaro: "Non mi aspettavo di essere così veloce"

Articolo successivo

Vinales: "L'unica opzione è partire primo e scappare"

Vinales: "L'unica opzione è partire primo e scappare"
Carica i commenti