Bartholemy è stato licenziato in tronco dal team Marc VDS

condividi
commenti
Bartholemy è stato licenziato in tronco dal team Marc VDS
Redazione
Di: Redazione
19 mag 2018, 18:36

Il responsabile del team belga ha spiegato in un comunicato perché non si è presentato al GP di Francia a Le Mans, pur non accettando la lettera che è stata inviata dai legali di Marc van der Straten. La questione finirà in tribunale.

Michael Bartholemy, Team Principal Estrella Galicia 0,0 Marc VDS
Franco Morbidelli, Estrella Galicia 0,0 Marc VDS
Thomas Luthi, Estrella Galicia 0,0 Marc VDS
Michael Bartholemy, Team Principal Estrella Galicia 0,0 Marc VDS

Il responsabile del team Michael Bartholemy è stato licenziato in modo unilaterale dal team Marc VDS martedì 15 maggio. La notifica è arrivata a seguito delle pesanti accuse emerse in occasione del GP di Spagna di MotoGP, quando erano stati contestati degli ammanchi compresi tra 10 e 15 milioni di euro.

“Ho ricevuto una lettera dagli avvocati di Marc van der Straten nella quale mi si ufficializzava che il contratto esistente tra di noi era stato risolto con effetto immediato il 15 maggio – ha spiegato Michael Bartholemy in un comunicato – in realtà la cifra che mi è stata contestata non era di milioni ma per fatture di un importo inferiore a 24.000 euro. Abbiamo fornito tutti i dettagli di ogni pagamento per cui non vi erano motivi giuridici per arrivare alla risoluzione del contratto che ho contestato immediatamente”.

“Appare evidente, quindi, che le azioni del signor Marc van der Straten sono al tempo stesso irragionevoli e inaccettabili. Nonostante ciò, siamo disponibili a trovare un accordo che ci consenta di concludere amichevolmente la collaborazione tra di noi”.

“Abbiamo presentato una serie di opzioni, ma tutte sono state respinte dal signor van der Straten. Non abbiamo mai ricevuto alcuna indicazione seria su come questo scontro possa essere risolto, per cui la spaccatura si stava allargando: per questo motivo ho deciso di lasciare il team nel weekend del Gran Premio di Francia a Le Mans”.

“Avrei potuto bloccare l’attività del team con un’azione legale, ma ho preferito un approccio più razionale. Avrei solo aggravato la situazione colpendo la squadra, agli sponsor e i piloti, e creando anche un danno d’immagine al campionato, ma non l’ho fatto”.

“Spero che il mio atteggiamento di disponibilità possa portare ad una soluzione accettabile per entrambe le parti. E se ciò non fosse possibile faremo affidamento al tribunale per trovare soddisfazione”.

Prossimo articolo MotoGP
Crutchlow scongiura infortuni gravi, ma resta in forse per la gara

Previous article

Crutchlow scongiura infortuni gravi, ma resta in forse per la gara

Next article

Vinales: "Zarco è la prova degli errori che ha fatto la Yamaha"

Vinales: "Zarco è la prova degli errori che ha fatto la Yamaha"
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie MotoGP
Team Marc VDS Racing Team Shop Now
Autore Redazione
Tipo di articolo Ultime notizie