MotoGP
G
GP del Qatar
05 mar
-
08 mar
FP1 in
10 giorni
G
GP delle Americhe
02 apr
-
05 apr
Prossimo evento tra
36 giorni
G
GP d'Argentina
16 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
50 giorni
G
GP di Spagna
30 apr
-
03 mag
Prossimo evento tra
64 giorni
G
GP di Francia
14 mag
-
17 mag
Prossimo evento tra
78 giorni
G
GP d'Italia
28 mag
-
31 mag
Prossimo evento tra
92 giorni
G
GP della Catalogna
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
99 giorni
G
GP di Germania
18 giu
-
21 giu
Prossimo evento tra
113 giorni
G
GP d'Olanda
25 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
120 giorni
G
GP di Finlandia
09 lug
-
12 lug
Prossimo evento tra
134 giorni
G
GP della Repubblica Ceca
06 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
162 giorni
G
GP d'Austria
13 ago
-
16 ago
Prossimo evento tra
169 giorni
G
GP di Gran Bretagna
27 ago
-
30 ago
Prossimo evento tra
183 giorni
G
GP di San Marino
10 set
-
13 set
Prossimo evento tra
197 giorni
G
GP di Aragon
01 ott
-
04 ott
Prossimo evento tra
218 giorni
15 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
232 giorni
23 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
240 giorni
G
GP della Malesia
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
246 giorni
G
GP di Valencia
12 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
260 giorni

Bagnaia: "Non ho passato mesi facili. La Ducati è complessa"

condividi
commenti
Bagnaia: "Non ho passato mesi facili. La Ducati è complessa"
Di:
8 ago 2019, 13:46

Il piemontese del team Pramac pensa però che quando riuscirà a guidarla come si deve, le cose cambieranno molto.

Francesco Bagnaia è pronto per prendere parte al Gran Premio d'Austria in sella alla sua Ducati Desmosedici GP 2018 preparata dal team Pramac. Archiviata una prima parte di stagione molto complicata, il piemontese ha intenzione di riscattarsi nella seconda.

Ora si arriva su una pista, il Red Bull Ring, storicamente favorevole alla Ducati. Nelle ultime 3 edizioni sono state le Rosse a trionfare con Andrea Iannone, Andrea Dovizioso e Jorge Lorenzo. Bagnaia potrebbe cercare di approfittare dell'ottimo adattamento della moto di Borgo Panigale alla pista per cercare di ottenere un buon risultato che possa permettergli di risalire la china anche dal punto di vista del morale.

"Dopo un weekend difficile a Brno e una serie di gare negative pensavo di tornare dalla pausa estiva con un'altra mentalità ed essere più competitivo, invece sono stato in difficoltà da subito e sono subito caduto nelle Libere 1 e non è mai bello. Grazie a quella caduta abbiamo deciso di tornare alla moto base e a quel punto siamo riuscito a fare un bel passo avanti. Anche nei test abbiamo provato diversi assetti, soprattutto della forcella davanti che mi hanno permesso di avere più feeling con l'anteriore".

"Nei test vado forte, per cui non dico nulla. Vorrei essere più competitivo, sappiamo quello che abbiamo fatto, così come è stato ottimo il tempo perché non stavo spingendo come un matto. Con le gomme usate a Brno giravo con un bel passo ed ero costante. E' una bella cosa per noi".

"Le potenzialità della nostra moto qui verranno fuori. Solo in un paio di curve potremmo essere in difficoltà. Mi piacerebbe riuscire a fare qualcosa di positivo sin dal venerdì che è molto importante, anche qualora venisse a piovere".

Bagnaia ha poi parlato dei primi mesi da pilota di MotoGP, facendo un confronto con quanto fatto sino allo scorso anno. In questo momento si trova costretto a modificare il suo stile di guida per adattarsi alla Desmosedici, non certo la moto più facile per un esordiente nella massima categoria del Motomondiale. Ma lui si è detto fiducioso, chiedendo ancora tempo per poter completare questo cambiamento così importante per il suo futuro.

"Non è stato un periodo facile, perché in Moto2 male che andasse trovavo fuori perché mi avevano buttato fuori o un 12esimo posto. Ma era una condizione in cui entravo in pista, spingevo e stavo davanti. Sono arrivato in MotoGP senza pensieri, con l'unico scopo di vincere il Rookie of the Year, ma la verità è che la nostra è una moto complessa. Se riesci ad adattarti riesci a fare quel passo in più che con altre moto non si fa. Solo che ho sempre guidato in un modo e arrivare qui e cambiare tutto in poco tempo non è facile. Questo è uno sport difficile dal punto di vista mentale, ma noi siamo qui per quello e cercheremo di farlo".

"Alla fine vedere che gli altri rookie vanno forte da subito è uno stimolo. Ma noi dobbiamo fare quello che possiamo con quello che abbiamo. Ricordiamoci che anche Rins nella prima stagione faticava, eppure ora è anche riuscito a vincere. Ognuno ha il suo tempo, non dobbiamo metterci fretta. Arriveremo".

Informazioni aggiuntive di Gerald Dirnbeck

Scorrimento
Lista

Francesco Bagnaia, Pramac Racing

Francesco Bagnaia, Pramac Racing
1/10

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Francesco Bagnaia, Pramac Racing

Francesco Bagnaia, Pramac Racing
2/10

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Francesco Bagnaia, Pramac Racing

Francesco Bagnaia, Pramac Racing
3/10

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Francesco Bagnaia, Pramac Racing

Francesco Bagnaia, Pramac Racing
4/10

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Francesco Bagnaia, Pramac Racing

Francesco Bagnaia, Pramac Racing
5/10

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Francesco Bagnaia, Pramac Racing

Francesco Bagnaia, Pramac Racing
6/10

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Francesco Bagnaia, Pramac Racing

Francesco Bagnaia, Pramac Racing
7/10

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Francesco Bagnaia, Pramac Racing

Francesco Bagnaia, Pramac Racing
8/10

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Francesco Bagnaia, Pramac Racing

Francesco Bagnaia, Pramac Racing
9/10

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Francesco Bagnaia, Pramac Racing

Francesco Bagnaia, Pramac Racing
10/10

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Articolo successivo
Moto, orari e copertura TV in Svizzera del GP d'Austria

Articolo precedente

Moto, orari e copertura TV in Svizzera del GP d'Austria

Articolo successivo

Miller: "Lorenzo-Pramac? C'è un po' di verità, ma sono tranquillo"

Miller: "Lorenzo-Pramac? C'è un po' di verità, ma sono tranquillo"
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie MotoGP
Evento GP d'Austria
Piloti Francesco Bagnaia
Team Alma Pramac Racing
Autore Giacomo Rauli