MotoGP
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
7 giorni
G
GP di Andalusia
24 lug
-
26 lug
Prossimo evento tra
14 giorni
G
GP della Repubblica Ceca
06 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
27 giorni
G
GP d'Austria
13 ago
-
16 ago
Prossimo evento tra
34 giorni
G
GP di Stiria
21 ago
-
23 ago
Prossimo evento tra
42 giorni
G
GP di San Marino
10 set
-
13 set
Prossimo evento tra
62 giorni
G
GP dell'Emilia Romagna
18 set
-
20 set
Prossimo evento tra
70 giorni
25 set
-
27 set
Prossimo evento tra
77 giorni
G
GP di Thailandia
02 ott
-
04 ott
Canceled
09 ott
-
11 ott
Prossimo evento tra
91 giorni
G
GP di Aragon
16 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
98 giorni
G
GP di Teruel
23 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
105 giorni
G
GP della Malesia
29 ott
-
01 nov
Canceled
G
GP d'Europa
06 nov
-
08 nov
Prossimo evento tra
119 giorni
G
GP di Valencia
13 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
126 giorni
20 nov
-
22 nov
Canceled

Bagnaia: "Contento per la mia prima top 10, poi su una pista che non è la mia preferita"

condividi
commenti
Bagnaia: "Contento per la mia prima top 10, poi su una pista che non è la mia preferita"
Di:
17 apr 2019, 16:09

Il pilota del Pramac Racing ha continuato la sua progressione in Texas: dopo aver fatto i primi punti in Argentina, ad Austin è arrivata la prima top 10 con il decimo posto, per di più su un tracciato poco affine a lui ed alla sua Ducati.

Pecco Bagnaia è arrivato in MotoGP da campione del mondo della classe Moto2. Ma da ragazzo intelligente quale ha sempre dimostrato di essere, lo ha fatto quasi in punta di piedi, senza cercare mai di strafare.

Il pilota del Pramac Racing sa bene che nel primo anno nella classe regina è fondamentale cercare di apprendere il più possibile e si può sicuramente dire che sta imparando in fretta, perché le sue prime tre gare hanno mostrato una crescita costante.

La sua avventura è cominciata con un ritiro in Qatar, dovuto ad un contatto alla prima curva con Danilo Petrucci, nel quale ha perso una delle alette del cupolino, ritrovandosi così con la sua Ducati molto sbilanciata dal punto di vista aerodinamico.

Leggi anche:

 

In Argentina poi è arrivato il primo piazzamento a punti con il 14esimo posto. E ad Austin è stata invece la volta del primo piazzamento nella top 10, tra le altre cose su una pista che non è mai stata particolarmente gradita sia alla Desmosedici GP che al piemontese.

Pecco infatti non ha nascosto la sua soddisfazione a fine weekend: "Sono contento, perché è la mia prima top 10. Abbiamo fatto un bel lavoro, perché non era sicuramente la pista migliore per la Ducati e soprattutto non era la mia preferita, quindi sono felice dei passi in avanti. Stiamo facendo una bella progressione e l'importante al momento è finire le gare, farlo in nona posizione è anche meglio".

Tra due settimane si torna in Europa, a Jerez, dove Bagnaia ha già avuto modo di guidare la sua GP18 nei test dello scorso novembre. Tuttavia, per il momento preferisce non alzare troppo l'asticella degli obiettivi, continuando ad apprendere a migliorare di gara in gara.

"Non voglio creare aspettative particolari, voglio solo continuare la mia crescita, come ho fatto in questo weekend. Ad Austin abbiamo imparato ancora tante cose. In Argentina ho finito 14esimo, qui nono, quindi c'è stato un bel progresso e dobbiamo continuare in questa direzione" ha concluso.

Scorrimento
Lista

Francesco Bagnaia, Pramac Racing

Francesco Bagnaia, Pramac Racing
1/11

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Francesco Bagnaia, Pramac Racing

Francesco Bagnaia, Pramac Racing
2/11

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Francesco Bagnaia, Pramac Racing

Francesco Bagnaia, Pramac Racing
3/11

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Francesco Bagnaia, Pramac Racing

Francesco Bagnaia, Pramac Racing
4/11

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Francesco Bagnaia, Pramac Racing

Francesco Bagnaia, Pramac Racing
5/11

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Francesco Bagnaia, Pramac Racing

Francesco Bagnaia, Pramac Racing
6/11

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Francesco Bagnaia, Pramac Racing

Francesco Bagnaia, Pramac Racing
7/11

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Francesco Bagnaia, Pramac Racing

Francesco Bagnaia, Pramac Racing
8/11

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Francesco Bagnaia, Pramac Racing

Francesco Bagnaia, Pramac Racing
9/11

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Francesco Bagnaia, Pramac Racing

Francesco Bagnaia, Pramac Racing
10/11

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Francesco Bagnaia, Pramac Racing

Francesco Bagnaia, Pramac Racing
11/11

Foto di: Bob Meyer

 
Articolo successivo
Iannone: "Negli ultimi giri la moto è diventata nervosa: senza questo calo potevo fare top 10"

Articolo precedente

Iannone: "Negli ultimi giri la moto è diventata nervosa: senza questo calo potevo fare top 10"

Articolo successivo

Valentino istruttore di guida per beneficenza: donati 49 mila euro alla Fondazione Simoncelli

Valentino istruttore di guida per beneficenza: donati 49 mila euro alla Fondazione Simoncelli
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie MotoGP
Evento GP delle Americhe
Sotto-evento Gara
Location Circuito delle Americhe
Piloti Francesco Bagnaia
Team Alma Pramac Racing
Autore Matteo Nugnes