MotoGP
20 set
-
22 set
Evento concluso
04 ott
-
06 ott
Evento concluso
18 ott
-
20 ott
Evento concluso
25 ott
-
27 ott
Evento concluso
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
WU in
00 Ore
:
47 Minuti
:
49 Secondi

Aprilia, Albesiano: "Dobbiamo migliorare la trazione a moto quasi dritta"

condividi
commenti
Aprilia, Albesiano: "Dobbiamo migliorare la trazione a moto quasi dritta"
Di:
14 mar 2017, 11:02

Il responsabile tecnico dell'Aprilia ha spiegato che è questo l'aspetto della RS-GP che va curato di più, insieme al motore. Però ha anche sottolineato che la ciclistica è molto buona e che il passo gara tenuto in Qatar è interessante.

Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team Gresini
Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team Gresini, la nuova carena della RS-GP
Sam Lowes, Aprilia Racing Team Gresini
Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team Gresini
Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team Gresini
Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team Gresini
Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team Gresini

Se Aleix Espargaro sembra convinto che la classifica finale dei test collettivi della MotoGP in Qatar non rifletta l'attuale potenziale dell'Aprilia RS-GP, il pensiero del responsabile tecnico Romano Albesiano non sembra troppo distante da quello del suo pilota di punta.

La nuova creatura della Casa di Noale ha infatti confermato di avere ancora certi punti deboli su cui bisognerà lavorare per crescere nel corso della stagione, su tutti la trazione, ma si è pure confermata un'ottima moto per quanto riguarda la ciclistica.

"Chiudiamo i test con la consapevolezza di avere una moto che ha una ciclistica molto buona, con ottima capacità di inserimento in curva, di turning e di grip in piega. Dobbiamo migliorare la trazione a moto quasi dritta, e la prestazione motore che è molto cresciuta ma che in piste come questa conta tanto" ha spiegato Albesiano.

Due cadute nella giornata conclusiva hanno impedito ad Espargaro di fare meglio del 15esimo posto, ma per Albesiano l'aspetto più importante è l'aver dimostrato di poter tenere un ritmo interessante in ottica gara.

"Qui abbiamo confermato i progressi del nostro progetto, nell'ultima giornata Aleix è stato fermato da due cadute, ma aveva il potenziale per girare sul 54 medio/alto e mantenersi in scia ai primissimi. E’ stato veloce su una pista che non è certo la nostra favorita ed è stato efficace in ottica passo gara visto che ha dimostrato di girare con facilità sul 55 medio/alto".

Articolo successivo
Dall'Igna soddisfatto della carena: "I risultati riflettono le simulazioni"

Articolo precedente

Dall'Igna soddisfatto della carena: "I risultati riflettono le simulazioni"

Articolo successivo

La KTM scarta il motore che ha provato nei test in Qatar

La KTM scarta il motore che ha provato nei test in Qatar
Carica i commenti