Pedrosa: "Quando muore un pilota, nulla ha senso"

condividi
commenti
Pedrosa:
Redazione
Di: Redazione
23 ott 2011, 17:40

Anche lo spagnolo si unisce al cordoglio della famiglia di Simoncelli

Pedrosa:
Tra i tanti messaggi di solidarietà arrivati alla famiglia di Marco Simoncelli, oggi c'è stato anche quello di Dani Pedrosa. Tra i due c'erano state delle storie tese nell'arco della stagione, dovute all'infortunio dello spagnolo nel Gp di Francia, ma oggi "Camomillo" si è sentito in obbligo di andare a confortare il papà di "SuperSic". "Non c’è molto da dire davanti ad una tragedia come questa. Desidero fare le mie condoglianze alla sua famiglia e a tutte le persone a lui vicine. Ho incontrato suo padre e sono riuscito solo ad abbracciarlo, in questi momenti non conta altro. È stato un tragico incidente e tutti nel paddock siamo rimasti scioccati. Molte volte ci dimentichiamo quanto sia pericoloso questo sport e quando muore un pilota, niente ha significato. Certo, stiamo facendo la cosa che amiamo, ma in situazioni come oggi, niente conta" ha detto lo spagnolo.
Prossimo articolo MotoGP
Morte Sic: la telemetria scagiona l'elettronica

Previous article

Morte Sic: la telemetria scagiona l'elettronica

Next article

Dovizioso: "Simoncelli sembrava invulnerabile"

Dovizioso: "Simoncelli sembrava invulnerabile"

Su questo articolo

Serie MotoGP
Piloti Marco Simoncelli
Autore Redazione
Tipo di articolo Ultime notizie