MotoGP
20 set
-
22 set
Evento concluso
04 ott
-
06 ott
Evento concluso
18 ott
-
20 ott
Evento concluso
25 ott
-
27 ott
Evento concluso
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Prossimo evento tra
1 giorno

Altro che ritiro, Valentino Rossi vuole prolungare sino al 2022

condividi
commenti
Altro che ritiro, Valentino Rossi vuole prolungare sino al 2022
Di:
, Motorsport.com Switzerland
16 ago 2019, 08:51

Alberto Tebaldi, ad dell'Academy, in un'intervista a Tuttosport ha aperto alla possibilità che il Dottore prosegua in MotoGP sino al 2022.

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Luca Marini, Sky Racing Team VR46
Dennis Foggia, Sky Racing Team VR46
Francesco Bagnaia, Sky Racing Team VR46
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing, Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing, Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing, Cal Crutchlow, Team LCR Honda

Nel frenetico mondo del Motomondiale tutto è sempre in movimento e in questi giorni si lavora in casa VR46 per coprire i buchi lasciati liberi dalle partenze di Nicolò Bulega, Dennis Foggia e Lorenzo Baldassarri.

L'Academy, infatti, ha gli occhi puntati sui talenti italiani che potrebbero emergere dalle categorie inferiori. L'obiettivo, naturalmente, è sempre lo stesso: crescere questi ragazzi e accompagnarli per mano verso il sogno MotoGP.

Leggi anche:

Alberto Tebaldi, amministratore delegato del VR46, in un'intervista a Tuttosport ha così dichiarato: "Noi non siamo manager, siamo cresciuti con Vale e quindi mettiamo il pilota al centro di tutto. Restiamo tifosi dei piloti che sono andati via e gli auguriamo il meglio per il futuro. Non sappiamo se li sostituiremo tutti, alcuni o nessuno. Aver portato due piloti in MotoGP negli ultimi due anni c'è costato un grande dispendio di energie".

Nelle ultime settimane si era fatta largo anche la voce che voleva un divorzio tra Sky e il VR46, ma a spegnere tutto ciò ci ha pensato lo stesso Tebaldi: "Stiamo discutendo dei dettagli per restare con due moto nelle due categorie. In MotoGP sarebbe bello un giorno arrivarci, ma speriamo che ciò avvenga il più tardi possibile, perché significherà a quel punto che Vale si sarà ritirato".

"Spero che ci siano le condizioni per cui Vale possa proseguire sino al 2022".

L'ad dell'Academy inoltre ha offerto una notizia davvero succulenta sul futuro di Valentino Rossi, infatti, ha dichiarato: "Spero che ci siano le condizioni per cui Vale possa proseguire sino al 2022. Ha ancora tanto da dare e poi gli piace ancora guidare. Poi lo vediamo tutti in uno stato di forma fisica pazzesco".

Chiusura finale sul cambio di rotta in Yamaha: "Dalla fine dell'anno scorso, grazie anche alla pressione di Jarvis e Meregalli, ma anche dello stesso Vale, ad Iwata è iniziata una profonda riorganizzazione. I risultati però li vedremo nel 2020. Lo stesso Valentino ha grande fiducia nel progetto".

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Photo by: Gold and Goose / LAT Images

Articolo successivo
Le cicatrici lasciate dal flirt Lorenzo-Ducati

Articolo precedente

Le cicatrici lasciate dal flirt Lorenzo-Ducati

Articolo successivo

Crutchlow: "Lorenzo vuole vincere e ora non può farlo con Honda"

Crutchlow: "Lorenzo vuole vincere e ora non può farlo con Honda"
Carica i commenti