MotoGP
G
GP del Qatar
05 mar
-
08 mar
Prossimo evento tra
35 giorni
G
GP della Thailandia
19 mar
-
22 mar
Prossimo evento tra
49 giorni
G
GP delle Americhe
02 apr
-
05 apr
Prossimo evento tra
63 giorni
G
GP d'Argentina
16 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
77 giorni
G
GP di Spagna
30 apr
-
03 mag
Prossimo evento tra
91 giorni
G
GP di Francia
14 mag
-
17 mag
Prossimo evento tra
105 giorni
G
GP d'Italia
28 mag
-
31 mag
Prossimo evento tra
119 giorni
G
GP della Catalogna
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
126 giorni
G
GP di Germania
18 giu
-
21 giu
Prossimo evento tra
140 giorni
G
GP d'Olanda
25 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
147 giorni
G
GP di Finlandia
09 lug
-
12 lug
Prossimo evento tra
161 giorni
G
GP della Repubblica Ceca
06 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
189 giorni
G
GP d'Austria
13 ago
-
16 ago
Prossimo evento tra
196 giorni
G
GP di Gran Bretagna
27 ago
-
30 ago
Prossimo evento tra
210 giorni
G
GP di San Marino
10 set
-
13 set
Prossimo evento tra
224 giorni
G
GP di Aragon
01 ott
-
04 ott
Prossimo evento tra
245 giorni
15 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
259 giorni
23 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
267 giorni
G
GP della Malesia
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
273 giorni
G
GP di Valencia
12 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
287 giorni

Alex Marquez: "Lavorare con il nuovo team è la cosa più importante"

condividi
commenti
Alex Marquez: "Lavorare con il nuovo team è la cosa più importante"
Di:
26 nov 2019, 10:17

Alex Marquez ha completato 70 giri nella prima giornata dei test collettivi di Jerez de la Frontera, portando avanti il suo adattamento sulla Honda MotoGP.

Il nuovo pilota della HRC è stato quello che ha messo insieme più giri del tracciato andaluso, ad eccezione di Franco Morbidelli, arrivato a quota 75. Il suo miglior crono, un 1'39"413, gli è valso invece il 17esimo posto in classifica, staccato di 2"2 dal leader Maverick Vinales.

Dopo aver debuttato in sella alla RC213V la scorsa settimana nei test di Valencia, ma nel box del Team LCR, Alex ieri ha lavorato per la prima volta nel garage della Repsol Honda, nel quale per la stagione 2020 ha ereditato i tecnici che quest'anno hanno lavorato con Jorge Lorenzo.

Con la moto dotata di carene con i colori HRC, Alex è stato in grado di migliorare il suo feeling, completando la giornata senza incappare in nessuna caduta.

"Sono felice, stiamo migliorando. Rispetto a Valencia questo circuito mi piace di più e fin dall'inizio mi sono sentito più competitivo, lavorando con il mio team della prossima stagione. Questa è la cosa pià importante" ha spiegato Alex a fine giornata.

"Abbiamo provato piccole cose, ma ci siamo concentrati maggiormente sul miglioramento delle linee, dello stile di guida e dell'uso della gomma usata. Peccato che alla fine, a causa della pioggia, non siamo stati in grado di montare una gomma nuova, ma in sintesi sono felice per la giornata".

Leggi anche:

A Valencia, Alex ha lavorato nel box LCR, quindi ieri ha avuto per la prima volta nella sua carriera l'occasione per dividere il box con il fratello Marc.

"Non l'ho visto, ognuno si è concentrato sul proprio lavoro. Ha molte cose da provare e io penso al mio miglioramento, cercando di progredire poco alla volta e di avvicinarmi sempre di più" ha detto.

Il fatto di aver girato a Jerez sembra essere positivo per il giovane pilota della Honda.

"Non dirò che è il mio circuito preferito, ma il mio stile di guida è adatto alle sue caratteristiche. Valencia è stata un po' critica anche a causa della temperatura, poi la caduta avvenuta quasi subito ha cambiato i piani. Qui invece mi sento meglio".

A Valencia, nella prima giornata, erano caduti entrambi i fratelli Marquez, ieri a terra c'è finito solamente Marc, che si è anche procurato una sublussazione alla spalla destra, che però non pare nulla di grave.

"Non ho parlato con lui, non l'ho visto per tutto il giorno" ha insistito.

Nel suo primo test a Valencia, Alex è stato al centro dell'attenzione, mentre in questa seconda uscito tutto è rientrato nella "normalità".

"Ho provato le stesse cose, ciò che mi rende conto è che sto già lavorando con il mio team, che sto conoscendo Ramon (Aurin) e tutti i meccanici. Questa è la cosa più importante" ha concluso il pilota di Cervera.

Informazioni aggiuntive di Lewis Duncan

Scorrimento
Lista

Alex Márquez, Repsol Honda Team

Alex Márquez, Repsol Honda Team
1/9

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Márquez, Repsol Honda Team

Alex Márquez, Repsol Honda Team
2/9

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Márquez, Repsol Honda Team

Alex Márquez, Repsol Honda Team
3/9

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Márquez, Repsol Honda Team

Alex Márquez, Repsol Honda Team
4/9

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT, Alex Márquez, Repsol Honda Team

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT, Alex Márquez, Repsol Honda Team
5/9

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Márquez, Repsol Honda Team

Alex Márquez, Repsol Honda Team
6/9

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Márquez, Repsol Honda Team

Alex Márquez, Repsol Honda Team
7/9

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Márquez, Repsol Honda Team

Alex Márquez, Repsol Honda Team
8/9

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Márquez, Repsol Honda Team

Alex Márquez, Repsol Honda Team
9/9

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Articolo successivo
Morbidelli: "Ho provato il motore 2020 e sembra già migliore"

Articolo precedente

Morbidelli: "Ho provato il motore 2020 e sembra già migliore"

Articolo successivo

Test MotoGP Jerez, Giorno 2: Marquez al top alle 12

Test MotoGP Jerez, Giorno 2: Marquez al top alle 12
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie MotoGP
Evento Test di Novembre a Jerez
Sotto-evento Lunedì
Location Circuito de Jerez
Piloti Alex Marquez
Autore Germán Garcia Casanova