Bradl: "É stata una caduta... normale!"

Verrà operato presso il Centro Medico di Kuala Lumpur con la supervisione della Clinica Mobile

Bradl:
Stefan Bradl non correrà domani nello nel Gran Premio di Malesia, nonostante per regolamento sia comunque qualificato in 12ª posizione in virtù dell'accesso diretto alla Q2. Il tedesco si è procurato la frattura della caviglia destra in un incidente che egli stesso definisce "normale"… "Non è stata affatto una caduta dura. Un semplice lowside e una conseguente scivolata. Il tappeto verde, probabilmente sollevato dal mio manubrio è venuto a contatto con il mio piede. È stato un infortunio sfortunato, in un altro caso non mi sarebbe successo assolutamente nulla". Bradl verrà operato presso il Centro Medico di Kuala Lumpur con la supervisione del dottor Alberto Busilacchi (Chirurgo ortopedico Clinica Mobile) e del dottor Enric Caceres (Dorna Medical Team). Il tedesco aggiunge: "L'operazione se fatta già oggi ci darebbe una possibilità di esserci in Australia. Vedremo cosa dicono i dottori, ma la mia idea sarebbe quella di tornare in pista in Giappone tra due settimane".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Stefan Bradl
Articolo di tipo Ultime notizie