Pedrosa: "Oggi non potevo fare di più"

Solo quinto lo spagnolo in griglia, che però è fiducioso per domani visto il passo gara

Pedrosa:
Dani Pedrosa oggi celebra il decimo anniversario dalla vittoria del suo primo titolo 125 (qui vinse davanti a Lorenzo e Kallio per proclamarsi Campione). L'idea e la speranza, era festeggiarlo con una pole position, già che le premesse in fp1, fp2 e fp3 erano decisamente positive. Non è andata così, con lo spagnolo, già in ritardo in classifica generale di 59 punti, che si è dovuto accontentare della 5ª piazza. “Sono state delle qualifiche molto complicate. A causa della pioggia è stato difficile scegliere il momento giusto per poter forzare. Nel finale lo abbiamo fatto con gomme lisce, ma non siamo andati oltre un piazzamento in seconda fila". "Non posso esser ovviamente soddisfatto di questo risultato, oggi però non potevo fare di più o avrei corso rischi inutili. La cosa importante è che il mio ritmo di gara non è male, questo mi lascia fiducioso per domani. Sarà fondamentale partire bene, in caso di gara asciutta i primi giri saranno importantissimi“. Pedrosa per la settima volta in stagione non partirà dalla prima fila.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Articolo di tipo Ultime notizie