Jorge Lorenzo svetta nel Warm Up, Marquez cade

Jorge Lorenzo svetta nel Warm Up, Marquez cade

Lo spagnolo batte Marc Marquez di ben sette decimi, scivolato nel finale

Gli ultimi 20 minuti di prove prima del Gran Premio di San Marino e Riviera di Rimini hanno visto la rivincita della Yamaha di Jorge Lorenzo, che sin dal primo giro è stato velocissimo. A fine sessione il campione del mondo è stato addirittura di sette decimi più veloce del poleman Marc Marquez, che è stato autore di una scivolata nel suo ultimo tentativo al Tramonto, intanto che era in linea col tempo di Lorenzo. Nessuna conseguenza comunque per "El Cabronsito", che era caduto anche nelle Libere 4 di ieri. Terzo tempo per l'altra Honda di Dani Pedrosa, di 138 millesimi più lento del compagno di squadra e leader della classifica, seguito da Valentino Rossi. Il pesarese ha battuto d'un soffio Alvaro Bautista, Cal Crutchlow e Stefan Bradl, tutti chiusi in appena 7 centesimi di secondo. Vicine anche le Ducati di Nicky Hayden ed Andrea Dovizioso, rispettivamente ad uno e due decimi dalla Honda del tedesco. Con il decimo crono Aleix Espargaro si conferma miglior pilota CRT in graduatoria tenendo testa alle Ducati Pramac di Andrea Iannone e Michele Pirro.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Jorge Lorenzo
Articolo di tipo Ultime notizie