Lorenzo: "Sono più veloci e possono frenare dopo"

Il campione del mondo in carica ci ha provato, ma ammette che più di cosi' non era possibile

Lorenzo:
Jorge Lorenzo ci ha provato a Brno a mettere in pratica la sua tattica più collaudata, cioè allungare subito a inizio gara e mettere il maggior distacco possibile tra se e gli inseguitori, ma non e' bastato per vincere il Gran Premio di Repubblica Ceca. Alla fine il maiorchino della Yamaha ha chiuso terzo alle spalle delle due RCV di Marc Márquez e Dani Pedrosa, che erano decisamente più veloci della sua M1: "Si, sono più veloci in rettilineo e possono staccare più in fondo, quindi e' molto difficile recuperare con la percorrenza di curva. Ho pagato alla fine lo sforzo iniziale, ero distrutto fisicamente ed anche la moto non andava come prime.." Lorenzo comunque ha dato veramente tutto, provandoci fino alla fine... "No, non fino alla fine perché non era possibile fare di più, pero' ho sorpassato Marquez e ho provato a farlo ancora una volta ma non era possibile. Congratulazioni a lui, che e' stato fantastico, ed anche a Pedrosa che ha lottato fino alla fine."

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Jorge Lorenzo
Articolo di tipo Ultime notizie