Sorride il team Pramac Racing ad Aragon

Sorride il team Pramac Racing ad Aragon

La 12ª posizione di Andrea Iannone lascia buone sensazioni nel team italiano in vista di domani

Finalmente al completo il team Pramac Racing con Andrea Iannone positivo dopo le qualifiche e Yonny Hernandez che soprende per rapidità di adattamento alla nuova moto. Ecco i loro commenti a caldo: Andrea Iannone:Purtroppo questa mattina non abbiamo potuto provare molto, ma ci sarebbe servito. In ogni caso posso dire che la giornata è andata bene. Sin da questa mattina abbiamo migliorato il nostro tempo, ad ogni giro ho potuto sistemare la moto, ed infatti poi siamo arrivati in Q2. Non mi sento ancora a posto, il posteriore scivola e non riesco a trovare il grip ideale per poter affrontare come vorrei i curvoni così lunghi, e di conseguenza non sfrutto al meglio l’accelerazione, forse anche a causa del mio stile di guida. La frenata invece è migliorata molto e si è visto sui tempi di oggi, abbiamo fatto un buon lavoro e procediamo su questa strada”. Yonny Hernandez:Sono contento di come sia andata la giornata. Ogni volta che entro in pista mi sento meglio, acquisto sempre maggior feeling ed ora devo capire come si comportano le gomme, non so ancora dove sia il limite. Al momento non sono così fiducioso per spingere come dovrei. Domani è ancora un’incognita, non ho un vero obiettivo se non trovare il giusto ritmo, finire la gara e capire come si comportano la moto e le gomme. Fino ad ora non ho mai fatto più di 17, 18 giri per sessione alternati a soste ai box, ma domani saranno 23. Fisicamente mi sento molto bene, sono felice del lavoro che stiamo facendo assieme al team, e farò del mio meglio".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Yonny Hernandez , Andrea Iannone
Articolo di tipo Ultime notizie