GP di Catalogna, LIVE Gara

condividi
commenti

Di: flavio.atzori

Riassunto

Stato: Fermo
08:51

Si chiude cosi questo LIVE. Per tutte le interviste e le news, vi rimandiamo agli aggiornamenti su Motorsport.com Italia! 

 

08:46

Bellissimo gesto di Rins fermatosi alla curva 13 per andare a salutare il suo amico e pilota Luis Salom, deceduto in una caduta nel 2016. 

 
08:45

Con questa vittoria, e con le cadute di Dovizioso e Rossi, Quartararo da una buona spallata al mondiale. Una vittoria che moralmente vale anche di più.  Dopo le tante critiche ricevute e la caduta di Misano 1. 

Ecco la classifica mondiale:

Quartararo 108 pt

Mir 100 pt

Vinales 90 pt

Dovizioso 84 pt

Morbidelli 77 pt

08:43

Ultimo giro: 

Fabio Quartararo vince il gran premio di Barcellona. Una vittoria che lo rilancia fortemente nel mondiale. E' festa grande in Suzuki perchè Mir è secondo in gara e nel mondiale, e Rins torna sul podio. 

Morbidelli crolla ed è quarto. 
Miller fa quinto in volata con Bagnaia . Il torinese si conferma velocissimo. Peccato per la 14esima casella di partenza. 

Nakagami è la migliore Honda in classifica

1
20
F. QUARTARARO
40:33.176
2
36
J. MIR
+0.928
3
42
A. RINS
+1.898
4
21
F. MORBIDELLI
+2.846
5
43
J. MILLER
+3.391
6
63
F. BAGNAIA
+3.518
7
30
T. NAKAGAMI
+3.671
8
9
D. PETRUCCI
+6.117
9
12
M. VIÑALES
+13.607
10
35
C. CRUTCHLOW
+14.483
08:39

02 giri al termine: 

Mir entra su Morbidelli e si prende la seconda posizione. Che gara anche per Mir! 

Mancano meno di due giri. Quartararo ha 2.2 secondi da gestire di vantaggio. 

Morbidelli perde anche il terzo posto alla curva 10, con Rins che lo passa. Due Suzuki sul podio! 

08:37

03 giri al termine: 

Quartararo ha 2.4 secondi di vantaggio sulla coppia Morbidelli-Mir oramai unita. Dietro a 9 decimi c'è Rins, poi Miller, Bagnaia, Nakagami e Petrucci. 

La corsa ora vive della lotta per il podio tra Morbidelli e Mir

08:36

04 giri al termine: 

Il drop della gomma vale comunque per tutti. A Mir suggeriscono Map 3 per la gestione del freno motore. 

Davanti comunque anche Quartararo ha le gomme che iniziano a dare segnali

08:35

05 giri al termine: 

Davanti non c'è nulla da segnalare se non che Rins ha superato alla dieci Miller. La Suzuki si conferma come moto ottimale per curve veloci e gestione gomma.

08:32 Caduta anche per Miguel Oliveira alla curva 2.
08:32

06 giri al termine: 

I tempi sono saliti tantissimo. 

1'41.8 per Quartararo, 1'42.0 per Morbidelli, 1'41.7 per Mir.

08:31

07 giri al termine: 

Ora l'inerzia della corsa è tutta per Quartararo ma anche per Mir che si trova a sette decimi da Morbidelli. Dietro è lotta aperta per la sesta piazza tra Bagnaia, Petrucci e Nakagami

08:30

08 giri al termine: 

Dunque Quartararo rimane in vetta in solitaria con 3.1 seocndi di vantaggio su Morbidelli. Terzo è Mir che ha superato Miller. L'australiano oramai è in crisi con l'anteriore. 

E attenzione a Mir...è molto veloce e punta Morbidelli

08:28

09 giri al termine: 

Caduto Valentino Rossi alla curva 2! Colpo di scena per la gara. 

Nel cambio di direzione l'anteriore ha chiuso secco. Peccato per il pilota di Tavullia perchè avrebbe potuto riaprire le sue chance mondiali.

08:25

10 giri al termine: 

facciamo un rapido recap di classifica e distacchi

1
20
F. QUARTARARO
24:20.903
2
46
V. ROSSI
+0.913
3
21
F. MORBIDELLI
+2.399
4
43
J. MILLER
+3.734
5
36
J. MIR
+4.015
6
42
A. RINS
+6.428
7
63
F. BAGNAIA
+8.308
8
9
D. PETRUCCI
+8.473
9
88
M. OLIVEIRA
+8.722
10
30
T. NAKAGAMI
+9.008
08:24

11 giri al termine: 

Lungo di morbidelli alla prima staccata. Ha rischiato davvero tanto di cadere l'italiano. Ha perso davvero la moto ed è stato molto bravo a riprenderla. Certo è che ora la vittoria è difficile...

Quartararo detta ancora il ritmo su Rossi, poi Morbidelli, Miller e Mir in coda. 

Tutto è ancora aperto per il podio! 

08:22

12 giri al termine: 

Caduta per Pol Espargaro. Rider ok. Una caduta figlia del duello con Petrucci. Una gara a chi frenava più tardi. Forse troppo...

08:20

13 giri al termine: 

Quartararo e Morbidelli sembrano essere in grado di staccare leggermente Rossi. Tra il primo ed il secondo ci sono 2 decimi, ma Rossi è a otto decimi pieni oramai. Nulla è perduto, ma Rossi ha perso leggermente terreno

08:19

14 giri al termine: 

Alla prima staccata si riaffaccia Morbidelli su Quartararo senza superare. Rossi e Morbidelli stanno girando con gli stessi tempi del capofila. 

Dietro c'è un Petrucci a fuoco che lotta per la settima piazza con Pol Espargaro

08:17

15 giri al termine: 

Mapping 2 per Valentino Rossi che ha appena girato in 1'40.2. 

Cambia la strategia di freno motore. La sensazione è che sia in accelerazione ed in staccata le gomme iniziano a soffrire

1
20
F. QUARTARARO
15:48.016
2
21
F. MORBIDELLI
+0.258
3
46
V. ROSSI
+0.772
4
43
J. MILLER
+1.525
5
36
J. MIR
+2.663
6
42
A. RINS
+5.344
7
9
D. PETRUCCI
+5.763
8
44
P. ESPARGARO
+6.008
9
33
B. BINDER
+6.265
10
63
F. BAGNAIA
+6.442
08:16

16 giri al termine: 

Fabio Quartararo  rompe gli indugi, supera alla prima staccata Morbidelli. Alla 3 però Fabio già intraversa la propria Yamaha. 

Sono comunque tutti e tre incollati i primi tre. E attenzione dietro a Mir che inizia a girare di nuovo forte

Carica i commenti