Test MotoE Jerez, Giorno 2: Bradley Smith al top, ma Niki Tuuli si conferma veloce

condividi
commenti
Test MotoE Jerez, Giorno 2: Bradley Smith al top, ma Niki Tuuli si conferma veloce
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
24 nov 2018, 16:07

Il pilota britannico, attuale tester dell'Aprilia, è stato il più rapido precedendo Niki Tuuli. Molto bene gli italiani, con Mattia Casadei e Matteo Ferrari che completano la Top 5.

Bradley Smith è stato il più veloce nel secondo giorno di test della MotoE sul tracciato andaluso di Jerez de la Frontera. L'attuale tester dell'Aprilia ha firmato il miglior tempo assoluto al termine delle 6 sessioni di giornata grazie al crono di 1'50"265.

Il britannico ha fatto il vuoto alle sue spalle, perché il leader della classifica di ieri Niki Tuuli si è fermato a 362 millesimi di secondo dal pilota del team One Energy Racing. Buono anche il tempo di Mike Di Meglio, terzo con la Energica del team EG 0,0 Marc VDS.

L'ultimo pilota ad avere un gap inferiore a 1" è il primo degli italiani, Mattia Casadei. Il pilota del team Ongetta SIC58 Squadra Corse è quarto a poco più di 6 decimi di secondo da Smith, mentre il secondo azzurro nei primi 5, Matteo Ferrari, è a ben 1"383 dal crono di riferimento della giornata. 

Leggi anche:

Dopo la doppietta azzurra, ecco due piloti transalpini. Stiamo parlando di Kenny Foray (Tech3 E-Racing) e Randy De Puniet, rider dell'italiano LCR E-Team. Josh Hook è il primo esponente del team Pramac in classifica ed è ottavo davanti al terzo italiano in graduatoria, Niccolò Canepa (LCR E-Team).

A mezzo secondo dall'ex pilota di Superbike troviamo Sete Gibernau. La leggenda spagnola della MotoGP che corre per il team Pons è riuscito a precedere Julian Miralles per appena 12 millesimi di secondo e a completare la Top 10.

Alex De Angelis non ha compiuto nemmeno un giro, chiudendo in gondo alla classifica. Davanti a lui Maria Herrera, Eric Granado, Nico Terol e Marvin Fritz. 

 

MotoE - Test Jerez - Giorno 2

     Posizione Nome Team Tempo
1 Bradley Smith One Energy Racing 1'50”265
2 Niki Tuuli AJO Motorsport MotoE 1'50”627
3 Mike Di Meglio EG 0,0 Marc VDS 1'50”741
4 Mattia Casadei Ongetta SIC58 Squadra Corse 1'50”885
5 Matteo Ferrari Trentino Gresini MotoE 1'51”648
6 Kenny Foray Tech3 E-Racing 1'51”853
7 Randy De Puniet LCR E-Team 1'52”204
8 Josh Hool Alma Pramac Racing 1'52”281
9 Niccolò Canepa LCR E-Team 1'52”375
10 Sete Gibernau Pons Racing 1'52”933
11 Julian Miralles Avintia Esponsorama Racing 1'52”945
12 Marvin Fritz Dynavolt Intact GP 1'53”355
13 Nico Terol Angel Nieto Team 1'53”834
14 Eric Granado Avintia Esponsorama Racing 1'57”619
15 Maria Herrera Angel Nieto Team 2'16”415
16 Alex De Angelis Alma Pramac Racing n.t.
Articolo successivo
Test MotoE Jerez, Giorno 1: Niki Tuuli apre a sorpresa l'era elettrica

Articolo precedente

Test MotoE Jerez, Giorno 1: Niki Tuuli apre a sorpresa l'era elettrica

Articolo successivo

Test MotoE Jerez, Giorno 3: sull'umido svetta Di Meglio, ma nessuno migliora i tempi di ieri

Test MotoE Jerez, Giorno 3: sull'umido svetta Di Meglio, ma nessuno migliora i tempi di ieri
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie MotoE
Evento Test di novembre a Jerez
Sotto-evento Venerdì
Autore Giacomo Rauli