WTCR
11 set
Evento concluso
G
Slovakia Ring
09 ott
Prossimo evento tra
9 giorni
WSBK
18 set
Evento concluso
G
Magny-Cours
02 ott
Prossimo evento tra
2 giorni
WRC
08 ott
Prossimo evento tra
8 giorni
WEC
12 nov
Prossimo evento tra
43 giorni
W Series
G
04 set
Canceled
G
Austin
23 ott
Canceled
MotoGP
09 ott
Prossimo evento tra
9 giorni
Moto3
25 set
Evento concluso
09 ott
Prossimo evento tra
9 giorni
Moto2
25 set
Evento concluso
09 ott
Prossimo evento tra
9 giorni
IndyCar
G
Laguna Seca
18 set
Canceled
Formula E FIA F3
11 set
Evento concluso
G
Sochi
25 set
Canceled
FIA F2
25 set
Canceled
G
Abu Dhabi
27 nov
Canceled
Formula 1
G
GP dell'Eifel
09 ott
Prossimo evento tra
9 giorni
ELMS
28 ago
Evento concluso
G
Monza
09 ott
Prossimo evento tra
9 giorni
DTM
G
Zolder
09 ott
Prossimo evento tra
9 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
09 ott
Prossimo evento tra
9 giorni
GT World Challenge Europe Endurance

Niki Tuuli centra la prima pole della storia della MotoE al Sachsenring

condividi
commenti
Niki Tuuli centra la prima pole della storia della MotoE al Sachsenring
Di:

Il pilota del team Ajo ha firmato un gran tempo battendo Garzo e Granado. Matteo Ferrari buon sesto. Bandiera nera per Maria Herrera e Jesko Raffin.

Niki Tuuli entra nella storia della MotoE, la categoria "full electric" del Motomondiale avendo firmato il giro più veloce nelle Qualifiche del Gran Premio di Germania, che gli ha conferito la prima pole position di sempre di questa categoria.

Il finlandese del team Ajo ha fatto la differenza nel secondo settore, fermando alla fine il cronometro in 1'27"456. Il gap che ha inflitto ai primi avversari è imbarazzante: 787 millesimi su Hector Garzo (Tech 3) e quasi 8 decimi su Eric Granado, pilota del team Avintia.

Leggi anche:

Mike Di Meglio e Xavier Simeon sono stati gli ultimi piloti a contenere il divario da Tuuli sotto il secondo. Il francese ha colto il quarto tempo davanti al belga, mentre il migliore degli italiani è stato Matteo Ferrari, buon sesto, con la Energica del team Gresini. 

Bradley Smith (One Energy Racing) ha beffato per 1 decimo di secondo Nico Terol (Angel Nieto Team), mentre la Top 10 è stata completata da Mattia Casadei, pilota del team SIC58.

Appena fuori dalla Top 10 Lorenzo Savadori (Team Gresini) e Niccolò Canepa (LCR E-Team). Da segnalare la bandiera nera sventolata a Maria Herrera prima e Jesko Raffin poi. La Herrera, pilota del team Angel Nieto, è stata fermata per essere entrata in pista prima che il semaforo diventasse verde, mentre Raffin è entrato in pista in ritardo, quando ormai il semaforo era rosso da qualche secondo.

Entrambi hanno infranto il regolamento non entrando in pista quando la finestra d'ingresso lo permetteva. Ecco perché i commissari sono stati costretti a fermarli con la bandiera nera. Entrambi partiranno domani dal fondo dello schieramento.

La MotoE è pronta per il via: ecco come si è preparata la Michelin

Articolo precedente

La MotoE è pronta per il via: ecco come si è preparata la Michelin

Articolo successivo

Tuuli nella storia: è il primo vincitore della MotoE al Sachsenring

Tuuli nella storia: è il primo vincitore della MotoE al Sachsenring
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie MotoE
Evento GP di Germania
Autore Giacomo Rauli