MotoE | Finello completa la line-up di Gresini per il 2022

Per il pilota torinese si tratterà del debutto assoluto sulla scena del Mondiale oltre che con le moto elettriche. Affiancherà l'ex campione Matteo Ferrari.

MotoE | Finello completa la line-up di Gresini per il 2022

Adesso la famiglia Gresini è al completo. L’ultimo anello della stagione 2022 si chiama Alessio Finello, giovane pilota torinese che affiancherà Matteo Ferrari nel box del Team Felo Gresini MotoE.

24 anni da compiere il prossimo 27 febbraio, Finello atterra in una categoria tutta da scoprire e per la prima volta sulla scena mondiale. Nel suo trascorso su due ruote varie stagioni tra Moto3,  Supersport 600 e National Trophy nel Campionato italiano velocità, e prima anche nel campionato italiano Motard.

L’avventura di Alessio Finello comincerà ufficialmente con i primi test di Jerez il 7 di marzo, anche se il lavoro al reparto corse di Faenza è già cominciato.

"Sono stracontento di entrare a far parte di questo team, di questa famiglia. Non vedo veramente già l’ora di iniziare: per me è un onore fare questo salto di qualità con il Team Gresini e andare a fare il mondiale MotoE. È una categoria nuova che ha sempre attirato la mia attenzione", ha detto Finello.

"L’ho seguita fin dal 2019, correrci era un obiettivo! Grazie alla squadra che mi ha dato questa opportunità; sicuramente sarà una stagione difficile perché mi manca un po’ di esperienza ma non vedo l’ora di cominciare. Ora qualche giorno di vacanza e poi testa proiettata ai primi test e alla stagione 2022", ha aggiunto.

Soddisfatto anche il team manager, Luca Gresini: "Anche per il 2022 la linea Gresini Racing, che premia i giovani talenti, è rimasta intatta. Alessio è un altro giovane che sono convinto possa crescere tanto in questa categoria, anche grazie alla presenza nel box di un pilota esperto e vincente come Matteo (Ferrari)".

"Conosco bene Alessio, so quanto può dare e sono sicurissimo che da lui avremo sempre il 110% in questa avventura insieme. Sarà una stagione importante per noi: Matteo, da sempre ai vertici di questa categoria, vuole tornare sul gradino più alto e lo aiuteremo a farlo. Per Alessio gli obiettivi non possono essere gli stessi, ma punteremo alla top 10 con continuità", ha concluso.

condividi
commenti
Jarvis: "Curioso di vedere come Ducati gestirà MotoE e 8 MotoGP"
Articolo precedente

Jarvis: "Curioso di vedere come Ducati gestirà MotoE e 8 MotoGP"

Articolo successivo

Ducati: primo test assoluto con la MotoE e Pirro in sella

Ducati: primo test assoluto con la MotoE e Pirro in sella
Carica i commenti