WSBK
24 ott
-
26 ott
Evento concluso
WRC
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
WEC
08 nov
-
10 nov
Evento concluso
12 dic
-
14 dic
FP1 in
12 Ore
:
41 Minuti
:
14 Secondi
MotoGP
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso
Moto3
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso
Moto2
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso
Formula E
23 nov
-
23 nov
Evento concluso
G
Santiago ePrix
17 gen
-
18 gen
Prossimo evento tra
36 giorni
FIA F2
28 nov
-
01 dic
Evento concluso
Formula 1
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
28 nov
-
01 dic
Evento concluso
ELMS
25 ott
-
27 ott
Evento concluso
WTCR
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
13 dic
-
15 dic
Prossimo evento tra
1 giorno

Ferrari nella storia: è italiano il primo campione MotoE

condividi
commenti
Ferrari nella storia: è italiano il primo campione MotoE
Di:
18 nov 2019, 14:19

Matteo Ferrari ha conquistato il primo titolo della storia della MotoE e nel 2020 difenderà la sua prima posizione sempre con i colori del Team Trentino Gresini.

La Coppa del Mondo MotoE si tinge di bianco, rosso e verde: il primo campione della neonata categoria elettrica è Matteo Ferrari, che ieri a Valencia ha conquistato il titolo entrando nella storia. Il pilota del Team Trentino Gresini si è imposto in una stagione iniziata al Sachsenring e terminata in Spagna con una gestione decisamente ottima. Non è mai stato fuori dai primi cinque ed è stato in grado di sapersi accontentare quando non poteva vincere.

Ferrari vanta due vittorie quest’anno, conquistate a Misano davanti al suo pubblico. A Valencia, ultimo appuntamento della stagione, ha tagliato il traguardo in quarta posizione in Gara 1 ed in quinta nella seconda manche. La lotta per il titolo è andata avanti fino all’ultima gara, che però ha visto trionfare il pilota di Cesena.

Matteo Ferrari, Gresini Racing

Matteo Ferrari, Gresini Racing

Photo by: MotoE

Nato nel 1997, Ferrari ha cominciato a correre con le minimoto, passando al CIV nel 2012. La svolta è arrivata quando ha esordito nel Mondiale Moto3 con Ongetta-Centro Seta ed andare poi nel San Carlo Team Italia . Nel 2016 arriva al CIV Superbike, restando solo alle spalle di Michele Pirro, campione nazionale. Il 2019 lo ha visto impegnato su due fronti, nel CEV Moto2 e nella Coppa del Mondo MotoE, dove ha trionfato ieri.

Così ha commentato il suo successo: “Quando inizi una stagione pensi sempre a vincere il campionato. Era impensabile qualche mese fa. Devo ammettere però che gara dopo gara ho iniziato a farci un pensierino. Sono al settimo cielo. Faccio parte di un grande team e ci siamo meritati questo trofeo, conquistato contro piloti con tantissima esperienza. Godiamoci questo momento, proveremo a confermarci il prossimo anno!”

Articolo successivo
MotoE, Valencia: doppietta di Granado, Ferrari è Campione

Articolo precedente

MotoE, Valencia: doppietta di Granado, Ferrari è Campione

Articolo successivo

Gibernau esclusivo: "Rispetto per Lorenzo. Ho dei progetti per il futuro"

Gibernau esclusivo: "Rispetto per Lorenzo. Ho dei progetti per il futuro"
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie MotoE
Autore Lorenza D'Adderio