WTCR
G
Salzburgring
11 set
Prossimo evento tra
32 giorni
G
Slovakia Ring
09 ott
Prossimo evento tra
60 giorni
WSBK
31 lug
Evento concluso
07 ago
SSP300 Gara 2 in
13 Ore
:
58 Minuti
:
06 Secondi
WRC
04 set
Prossimo evento tra
25 giorni
18 set
Prossimo evento tra
39 giorni
WEC
13 ago
Prossimo evento tra
3 giorni
W Series
G
Norisring
10 lug
Canceled
G
Brands Hatch
22 ago
Canceled
MotoGP
02 ago
Warm Up in
07 Ore
:
23 Minuti
:
06 Secondi
Moto3
24 lug
Evento concluso
07 ago
Evento concluso
Moto2
24 lug
Evento concluso
07 ago
Evento concluso
IndyCar
17 lug
Evento concluso
07 ago
Postponed
Formula E
G
ePrix di Berlino IV
09 ago
FIA F3
31 lug
Evento concluso
07 ago
Gara 2 in
07 Ore
:
28 Minuti
:
06 Secondi
FIA F2
31 lug
Evento concluso
07 ago
Gara 2 in
08 Ore
:
53 Minuti
:
06 Secondi
Formula 1 ELMS
17 lug
Evento concluso
DTM
14 ago
Prossimo evento tra
4 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
11 set
Prossimo evento tra
32 giorni
GT World Challenge Europe Endurance
04 set
Prossimo evento tra
25 giorni

MX2: a Mantova vince Zecchina, ma Cervellin è ad un passo dal titolo

condividi
commenti
MX2: a Mantova vince Zecchina, ma Cervellin è ad un passo dal titolo
Di:
26 set 2017, 10:44

Il pilota di Canneto, reduce da una stagione complicata dagli infortuni, si è imposto in gara 1 ed ha chiuso terzo invece nella seconda. Cervellin però ha il campionato in tasca con 427 punti di margine su Monticelli.

Nella penultima prova del Campionato Italiano MX2, svoltasi sul tracciato internazionale di Mantova, Simone Zecchina del Team SM Action Yamaha, dimostra il suo ottimo periodo di forma vincendo la MX2.

Quella di Zecchina non è stata una vittoria a caso perchè il pilota di Canneto, soprattutto quest’anno, è spesso stato perseguitato da eventi sfortunati e da infortuni che non gli hanno permesso di esprimere il suo potenziale. Due domeniche fa, nell’ultima prova dell’Europeo EMX250 e su una pista martoriata dalla pioggia e dal fango, è salito sul podio in seconda posizione. Un podio che mancava da tempo.

Per quanto riguarda la prova di domenica, Zecchina ha vinto gara uno ed ha fatto terzo in gara due. Nella Supercampione, causa anche la stanchezza, non è andato oltre la 14esima piazza.

Il Campionato MX2 però è saldamente nelle mani del Campione in carica Michele Cervellin che già dalla prima manche di Faenza, ultimo appuntamento stagionale, può chiudere i giochi. Il suo vantaggio su Ivo Monticelli è di 427 punti e per vincere Monticelli dovrebbe far sue le due gare della MX2 e la Supercampione conquistando i 545 punti in palio.

Da parte sua, il pilota della Fiamme Oro dovrebbe fare tre ritiri. A Mantova Cervellin ha fatto secondo assoluto davanti allo svedese Alvin Ostlund, in prova presso il Team SM Action Yamaha che potrebbe essere la sua squadra per la prossima stagione. Quarto è Ivo Monticelli che sua volta precede il giovanissimo Roan Van De Moosdijk che corre nel Team Astes4 Tesar diretto da David Philippaerts.

Sesta piazza per Nicolas Lapucci ma la sua posizione finale avrebbe potuto essere migliore se non fosse “affondato” in una buca di fango mentre era al comando di gara uno. Le ultime quattro posizioni della Top Ten sono di Filippo Zonta - Davide Cislaghi – Tinkler Walker e di Simone Croci.

Così come per Alessandro Lupino, anche Cervellin domenica correrà nella Nazionale Italiana a Matterley Basin, sede del Motocross of Nations 2017. Per lui è la seconda convocazione dopo quella dello scorso anno in Francia dove nonostante la pressione, non sfigurò affatto.

CAMPIONATO ITALIANO MX2 – CLASSIFICA DI GIORNATA

1° Simone Zecchina (Yamaha) 387 punti; 2° Michele Cervellin (Honda) 362; 3° Alvin Ostlund (Yamaha) 291; 4° Ivo Monticelli (KTM) 285; 5° Roan Van De Moosdijk 255; 6° Nicholas Lapucci (KTM) 243; 7° Filippo Zonta (Honda) 221; 8° Davide Cislaghi (KTM) 198; 9° Tinkler Walker (Suzuki) 156; 10° Simone Croci (KTM) 154.

CAMPIONATO ITALIANO MX2 – CLASSIFICA GENERALE

1° Michele Cervellin (Honda) 2534 punti; 2° Ivo Monticelli (KTM) 2107; 3° Simone Furlotti (Yamaha) 1920; 4° Filippo Zonta (Honda) 1173; 5° Nicholas Lapucci (KTM) 1156; 6° Morgan Lesiardo (Kawasaki) 1014; 7° Simone Croci (KTM) 966; 8° Tommaso Isdraele (Yamaha) 920; 9° Bryan Toccaceli (Yamaha) 887; 10° Joakin Furbetta (KTM) 809.

 

Alessandro Lupino campione italiano Motocross per la terza volta

Articolo precedente

Alessandro Lupino campione italiano Motocross per la terza volta

Articolo successivo

Tragedia ad Ottobiano: muore un commissario, indagati due francesi

Tragedia ad Ottobiano: muore un commissario, indagati due francesi
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Motocross Italiano
Evento Mantova
Sotto-evento Domenica
Autore Adriano Dondi