WTCR
11 set
Evento concluso
G
Slovakia Ring
09 ott
Prossimo evento tra
20 giorni
WSBK
04 set
Evento concluso
18 set
SBK Prove Libere 3 in
13 Ore
:
31 Minuti
:
43 Secondi
WRC
18 set
Giorno 2 in
12 Ore
:
21 Minuti
:
43 Secondi
WEC
12 nov
Prossimo evento tra
54 giorni
W Series
G
04 set
Canceled
G
Austin
23 ott
Canceled
MotoGP
18 set
FP3 in
14 Ore
:
26 Minuti
:
43 Secondi
Moto3
11 set
Evento concluso
Moto2
13 mag
Evento concluso
IndyCar
12 set
Evento concluso
G
Laguna Seca
18 set
Canceled
Formula E FIA F3
11 set
Evento concluso
G
Sochi
25 set
Prossimo evento tra
6 giorni
FIA F2
11 set
Evento concluso
25 set
Prossimo evento tra
6 giorni
Formula 1 ELMS
28 ago
Evento concluso
G
Monza
09 ott
Prossimo evento tra
20 giorni
DTM
11 set
Evento concluso
GT World Challenge Europe Sprint
25 set
Prossimo evento tra
6 giorni
GT World Challenge Europe Endurance

Gli Internazionali d'Italia scattano a Riola Sardo con tanti big

condividi
commenti
Gli Internazionali d'Italia scattano a Riola Sardo con tanti big
Di:

Al via ci saranno nomi del calibro del campione del mondo in carica Tim Gajser, ma anche Antonio Cairoli, Romain Febvre, Max Nagl e tanti altri. Il trittico tricolore si conferma un banco di prova importante per i big del Mondiale.

Ci siamo. Mancano pochi giorni al il primo importante appuntamento di motocross che, come succede ormai da diversi anni, prenderà il via dalla Sardegna e più precisamente dalla pista sabbiosa di Riola Sardo. Stiamo parlando degli Internazionali d’Italia, un trittico di gare tutte in territorio italiano, dove i piloti che partecipano al Mondiale iniziano a sfidarsi e a verificare il proprio stato di forma ed anche quello degli avversari.

Sarà già un assaggio dei duelli che probabilmente vedremo in questa stagione. Tim Gajser (Honda HRC), Campione del Mondo in carica della MXGP, sarà al via insieme al suo compagno di squadra Evgeny Bobryshev, così come sono della partita Romain Febvre e Jeremy Van Horebeek (Monster Yamaha Factory) ed il nostro Antonio Cairoli, Vice Campione MXGP 2016, insieme a Glen Coldhenoff del Team Ufficiale Red Bull KTM.

Della partita anche il Team Ufficiale Husqvarna con Max Nagl, il neo acquisto Gautier Paulin e il “Rookie” Max Anstie in arrivo dalla MX2 ed il Team Wilvo Yamaha che ha tra le sue fila Shaun Simpson e Arnaud Tonus di ritorno in Europa dopo l’esperienza negli States. Fanno parte degli iscritti della MX1 anche i nostri David Phlippaerts, iridato 2008 della MX1 e Alessandro Lupino Campione Italiano 2016 della 450.

Per la MX2, il parco partenti non è da meno. Red Bull KTM avrà al cancello di partenza gli “ufficiali” Pauls Jonass e Jorge Prado che se la dovranno vedere con Brent Van Doninck e Benoit Paturel del Team Kemea Yamaha, Davy Pootjes – Brian Boogers e Calvin Vlanderen del Team HSF Logistic KTM. Presente anche l’Ufficiale Kawasaki Petar Petrov.

La pattuglia italiana sarà composta da Samuele Bernardi (TM Factory Racing) che vorrà rimarcare la bella stagione 2016 e da Michele Cervellin finalmente entrato con merito sotto “l'ala” di Honda HRC.

Per gli appassionati che non potranno essere presenti in pista, ci sarà la possibilità di vedere le gare in diretta collegandosi al sito www.offroadproracing.it al semplice costo di € 5,99. Inizio delle gare in TV dalle ore 13.00 di domenica 29 febbraio.

Alessandro Lupino si conferma campione italiano della MX1

Articolo precedente

Alessandro Lupino si conferma campione italiano della MX1

Articolo successivo

Internazionali d'Italia: la gara di Riola Sardo in diretta streaming

Internazionali d'Italia: la gara di Riola Sardo in diretta streaming
Carica i commenti