Moto3
20 set
-
22 set
Evento concluso
04 ott
-
06 ott
Evento concluso
18 ott
-
20 ott
Evento concluso
25 ott
-
27 ott
Evento concluso
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso

Vietti: "I complimenti di Valentino? E' stata una figata!"

condividi
commenti
Vietti: "I complimenti di Valentino? E' stata una figata!"
Di:
14 ago 2019, 16:37

Il pilota dello Sky Racing Team VR46 è stato beffato in volata in Austria, chiudendo solo quarto per aver toccato il limitatore, ma al rientro al box ha trovato ad attenderlo Valentino Rossi per fargli i complimenti.

Celestino Vietti Ramus è stato uno dei grandi protagonisti della gara del Red Bull Ring della Moto3. Dopo un avvio guardingo, visto che le condizioni erano tutt'altro che semplici con pista umida e gomme slick, nella seconda parte della corsa il pilota dello Sky Racing Team VR46 è stato costantemente il più veloce in pista ed ha dato vita ad una rimonta entusiasmante per le posizioni da podio.

All'uscita dell'ultima curva era in terza posizione, incollato alla Honda di Tony Arbolino e sembrava avere tutte le carte in regola per sfilarla, ma la sua KTM ha toccato il limitatore proprio sul più bello: il sorpasso è sfumato, ma è andata anche peggio, perché John McPhee gli ha soffiato anche il gradino più basso del podio per appena 15 millesimi.

Leggi anche:

 

"Ero uscito forte dall'ultima curva, poi ho preso un pelo la scia, ma quando mi sono tolto ho toccato il limitatore e non sono più riuscito a continuare il sorpasso: sono rimasto piantato lì, mentre loro sono andati" ha raccontato a caldo Celestino ai microfoni di Sky Sport MotoGP HD.

Il pilota piemontese ha ammesso che è stato un suo errore però a portare a limitatore la sua KTM, quindi c'è un pizzico di rammarico per un podio che di fatto è sfumato negli ultimi metri prima del traguardo.

"Ero troppo concentrato sul cercare di non sbagliare niente e questo mi ha portato proprio a commettere un errore e a non mettere la marcia al momento giusto. Lì è sfumato il podio, ma purtroppo succede. Dobbiamo migliorare e cercare di non sbagliare più come abbiamo fatto oggi".

Guardando al bicchiere mezzo pieno, con il quarto posto ha consolidato la sua leadership nella classifica "Rookie of the Year". La cosa più bella della giornata però sono stati i complimenti e l'abbraccio del suo maestro Valentino Rossi, che lo aspettava al box quando è rientrato dopo la gara.

"E' stata una figata. Mi rimarrà sempre impresso. Sono molto contento per questo, anche se c'è un po' di amaro in bocca, perché mi dispiace per la squadra che ha fatto un grande lavoro. Però sono veramente contento e spero di riuscire a continuare così, perché abbiamo fatto veramente un grande weekend".

Scorrimento
Lista

Celestino Vietti, Sky Racing Team VR46

Celestino Vietti, Sky Racing Team VR46
1/6

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Celestino Vietti, Sky Racing Team VR46

Celestino Vietti, Sky Racing Team VR46
2/6

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Celestino Vietti, Sky Racing Team VR46

Celestino Vietti, Sky Racing Team VR46
3/6

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Celestino Vietti, Sky Racing Team VR46

Celestino Vietti, Sky Racing Team VR46
4/6

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Celestino Vietti, Sky Racing Team VR46

Celestino Vietti, Sky Racing Team VR46
5/6

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Celestino Vietti, Sky Racing Team VR46

Celestino Vietti, Sky Racing Team VR46
6/6

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Articolo successivo
Tech3 lascia la Moto2 e approda in Moto3 dal 2020

Articolo precedente

Tech3 lascia la Moto2 e approda in Moto3 dal 2020

Articolo successivo

Kent licenziato dal team dopo una condanna per rissa

Kent licenziato dal team dopo una condanna per rissa
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Moto3
Evento Spielberg
Sotto-evento Gara
Location Red Bull Ring
Piloti Celestino Vietti Ramus
Team Team VR46
Autore Matteo Nugnes