Test Moto3 Qatar, Giorno 3: Masia crono record, bene anche Foggia

Jaume Masia fa segnare il record assoluto nell’ultima giornata di test della Moto3 a Losail. Doppietta Red Bull KTM Ajo nella classifica dei tempi, con Pedro Acosta secondo. Si conferma Dennis Foggia, che chiude con il terzo crono a pochi decimi dal tempo record di Masia.

Test Moto3 Qatar, Giorno 3: Masia crono record, bene anche Foggia

La Moto3 mette in archivio l’ultima giornata di test prima dell’inizio della stagione, in programma il prossimo fine settimana in Qatar. Proprio sul Circuito di Losail la classe cadetta del mondiale ha portato a termine gli ultimi test pre-stagione, che si sono chiusi nel segno di Jaume Masia, che firma un tempo record e si conferma il migliore dei test collettivi.

Sulla pista qatariota, il portacolori Red Bull KTM Ajo fa segnare un 2’04”263, che è il crono in assoluto più rapido della categoria e precede di tre decimi il compagno di squadra. Grande debutto per Pedro Acosta, che si conferma ancora una volta a suo agio in Moto3 e si ferma in seconda posizione al termine dell’ultima giornata di test. Il terzo crono è per Dennis Foggia, che in questi test di Losail si conferma in ottima forma. Il pilota romano paga quattro decimi dalla vetta, ma mostra una competitività che lascia ben sperare in vista della prima gara della stagione.

Ancora un esordiente nelle prime posizioni: Izan Guevara è quarto a 15 millesimi da Foggia e appare già come uno dei piloti che può lottare per il bottino grosso. Certo, i test non sono la gara, ma le prime impressioni degli esordienti sono più che positive. Guevara precede Gabriel Rodrigo, primo pilota ad andare oltre il mezzo secondo di ritardo dalla vetta. Alle sue spalle troviamo John McPhee, sesto con la Honda del team Petronas Sprinta Racing.

Jeremy Alcoba è accreditato del settimo tempo finale davanti a Romano Fenati, secondo degli italiani e ottavo con la sua Husqvarna dello Sterilgarda Max Racing Team. Il suo compagno di squadra invece paga un ritardo molto più consistente: Adrian Fernandez chiude con l’ultimo crono, a quasi tre secondi da Masia. Chiudono la top 10 Filip Salac e Darryn Binder, nono e decimo rispettivamente.

Bisogna scorrere la classifica dei tempi fino alla 13esima piazza per trovare Niccolò Antonelli, che è il primo pilota ad accusare più di un secondo di ritardo dal dominatore di giornata Jaume Masia. Restano attardati anche gli altri connazionali: Stefano Nepa è 17esimo davanti ad Andrea Migno, 18esimo. Solamente 25esimo è Riccardo Rossi. Inizia in salita anche il 2021 del team SIC58 Squadra Corse: il nuovo arrivato Lorenzo Fellon è 21esimo, mentre ricordiamo che Tatsuki Suzuki non ha preso parte ai test a causa della positività al Covid-19.  

condividi
commenti
Test Moto3 Qatar, Giorno 2: McPhee precede Foggia e Migno

Articolo precedente

Test Moto3 Qatar, Giorno 2: McPhee precede Foggia e Migno

Articolo successivo

Moto3, Qatar, Libere 1: il rookie Acosta subito davanti

Moto3, Qatar, Libere 1: il rookie Acosta subito davanti
Carica i commenti