Sachsenring, Libere 3: squillo di Dalla Porta che precede Canet. Bene Bezzecchi e Bastianini

condividi
commenti
Sachsenring, Libere 3: squillo di Dalla Porta che precede Canet. Bene Bezzecchi e Bastianini
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
14 lug 2018, 08:02

Bezzecchi è terzo davanti a Bastianini, Jorge Martin solo ottavo mentre Fabio Di Giannantonio è ancora più attardato. Brutto highside per Jaume Masia.

Il sabato del Gran Premio di Germania 2018 di Moto3 è iniziato molto bene per i colori italiani. Nella classifica generale del terzo turno di prove libere sul tracciato del Sachsenring troviamo ben 3 azzurri nelle prime 4 posizioni.

Il più veloce dell'ultimo turno di libere della classe più piccola del Motomondiale è stato Lorenzo Dalla Porta. Il pilota del team Leopard ha fermato il cronometro in 1'26"351, precedendo per appena 80 millesimi di secondo Aron Canet.

Lo spagnolo è stato l'unico in grado di interrompere l'egemonia dei piloti italiani nelle prime posizioni, perché alle sue spalle troviamo Marco Bezzecchi ed Enea Bastianini. Per Bezzecchi il risultato di questa mattina è molto importante, perché lo riporta nelle posizioni che contano dopo un venerdì incolore.

Bene anche Bastianini, con il team Leopard che ha piazzato i suoi due piloti nella Top 4. Il romagnolo si è rifatto dopo un secondo turno di prove libere al di sotto delle aspettative, mentre nelle Libere 1 aveva mostrato di avere un passo adatto per giocarsi un piazzamento importante anche in questo fine settimana.

John McPhee continua a confermare il suo buon momento di forma e questa mattina è riuscito a chiudere il turno in quinta posizione, completando così la Top 5 davanti al duo giapponese formato da Ai Ogura e Ayumi Sasaki, rispettivamente sesto e settimo.

Solo ottavo Jorge Martin, anche se lo spagnolo del team Gresini sembra una tigre a caccia: nascosto, in attesa del momento opportuno per sferrare l'attacco decisivo che dovrebbe arrivare questo pomeriggio in occasione delle Qualifiche. Non è consueto infatti vederlo così distante dalle posizioni che contano. Non tanto per il piazzamento, quanto per i 9 decimi che lo separano da Dalla Porta.

Nona posizione per Alonso Lopez, più lento di Martin di appena 2 millesimi di secondo. La Top 10 è stata completata da Jakub Kornfeil, primo pilota a subire un divario oltre il secondo da Dalla Porta.

Nonostante Niccolò Antonelli non sia ancora fisicamente a posto questa mattina ha ottenuto un buon 12esimo tempo, precedendo di poco Nicolò Bulega che è 14esimo. Ancora in crisi Andrea Migno, 17esimo, ma hanno fatto peggio Tony Arbolino e Dennis Foggia rispettivamente 20esimo e 21esimo. Dopo un buon venerdì non era certo lecito aspettarsi un avvio di mattinata così difficile per Fabio Di Giannantonio, che ha chiuso penultimo, in 29esima piazza.

Da segnalare infine il brutto highside che ha visto protagonista Jaume Masia, caduto rovinosamente alla Curva 3 dopo essere stato sbalzato dalla sua KTM a qualche metro da terra. Il pilota è subito parso dolorante a una caviglia.

Cla # Pilota Moto Giri Tempo Gap Distacco km/h Speed Trap
1 48 Italy Lorenzo Dalla Porta  Honda 17 1'26.351     153.045  
2 44 Spain Aron Canet  Honda 19 1'26.431 0.080 0.080 152.903  
3 12 Italy Marco Bezzecchi  KTM 17 1'26.662 0.311 0.231 152.495  
4 33 Italy Enea Bastianini  Honda 17 1'26.716 0.365 0.054 152.400  
5 17 United Kingdom John McPhee  KTM 16 1'27.163 0.812 0.447 151.619  
6 32 Ai Ogura  Honda 21 1'27.233 0.882 0.070 151.497  
7 71 Japan Ayumu Sasaki  Honda 15 1'27.265 0.914 0.032 151.442  
8 88 Spain Jorge Martin  Honda 21 1'27.270 0.919 0.005 151.433  
9 72 Alonso Lopez  Honda 20 1'27.272 0.921 0.002 151.430  
10 84 Czech Republic Jakub Kornfeil  KTM 22 1'27.404 1.053 0.132 151.201  
11 65 Germany Philipp Ottl  KTM 19 1'27.418 1.067 0.014 151.177  
12 23 Italy Niccolò Antonelli  Honda 20 1'27.436 1.085 0.018 151.145  
13 42 Spain Marcos Ramírez  KTM 21 1'27.467 1.116 0.031 151.092  
14 8 Italy Nicolò Bulega  KTM 17 1'27.468 1.117 0.001 151.090  
15 24 Japan Tatsuki Suzuki  Honda 17 1'27.574 1.223 0.106 150.907  
16 7 Malaysia Adam Norrodin  Honda 18 1'27.639 1.288 0.065 150.795  
17 16 Italy Andrea Migno  KTM 17 1'27.729 1.378 0.090 150.641  
18 27 Japan Kaito Toba  Honda 21 1'27.767 1.416 0.038 150.575  
19 22 Kazuki Mazaki  KTM 17 1'27.789 1.438 0.022 150.538  
20 14 Italy Tony Arbolino  Honda 17 1'27.809 1.458 0.020 150.503  
21 10 Italy Dennis Foggia  KTM 16 1'27.814 1.463 0.005 150.495  
22 5 Spain Jaume Masia  KTM 15 1'27.985 1.634 0.171 150.202  
23 75 Spain Albert Arenas Ovejero  KTM 17 1'27.996 1.645 0.011 150.184  
24 19 Argentina Gabriel Rodrigo  KTM 21 1'28.008 1.657 0.012 150.163  
25 25 Spain Raul Fernandez  KTM 19 1'28.008 1.657 0.000 150.163  
26 77 Spain Vicente Perez  KTM 16 1'28.064 1.713 0.056 150.068  
27 41 Thailand Nakarin Atiratphuvapat  Honda 21 1'28.242 1.891 0.178 149.765  
28 81 Stefano Nepa  KTM 16 1'28.279 1.928 0.037 149.702  
29 21 Italy Fabio Di Giannantonio  Honda 16 1'28.280 1.929 0.001 149.700  
30 43 Luca Grunwald  KTM 16 1'28.504 2.153 0.224 149.322
Articolo successivo
Sachsenring, Libere 2: Philipp Oettl si esalta davanti ai suoi tifosi e batte Arbolino per pochi millesimi

Articolo precedente

Sachsenring, Libere 2: Philipp Oettl si esalta davanti ai suoi tifosi e batte Arbolino per pochi millesimi

Articolo successivo

Martin si sveglia al momento giusto e piazza la zampata. La pole al Sachsenring è sua!

Martin si sveglia al momento giusto e piazza la zampata. La pole al Sachsenring è sua!
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Moto3
Evento Sachsenring
Location Sachsenring
Autore Giacomo Rauli