Romano Fenati premiato nella sua Ascoli Piceno

Romano Fenati premiato nella sua Ascoli Piceno

Il talento emergente della Moto3 ha ricevuto un riconoscimento per aver diffuso il nome di Ascoli Piceno

Il Palazzo dei Capitani di Ascoli Piceno ha ospitato ieri mattina il Sindaco Guido Castelli, l’Assessore allo Sport Massimiliano Brugni, il Presidente del Comitato Regionale FMI Marche Giuseppe Bartolucci e Romano Fenati. Gli intervenuti hanno dibattuto sul sogno realizzato di un ragazzo di 16 anni che arriva al Motomondiale mantenendo inalterato il legame con il proprio territorio. A tal proposito l’Amministrazione Comunale nelle persone del sindaco Guido Castelli e dell’assessore allo sport Massimiliano Brugni, ha consegnato a Romano una targa come riconoscimento per aver portato il nome della città di Ascoli Piceno in tutto il mondo. Nel corso della conferenza stampa sono stati presentati il sito ufficiale www.romanofenati.it, il profilo Twitter @romanofenati e Facebook con il suo Fans Club ufficiale e da ultime Anna e Valentina le due "grid girl ufficiali" di Romano per le gare italiane del Mugello e di Misano. "E’ motivo di grande soddisfazione per la nostra città" – dice entusiasta Castelli – "auspico che quando si nomini la città di Ascoli Piceno si dica che è la città di Romano Fenati". "Per oggi da ascolano – afferma Romano Fenati - "è stato motivo di orgoglio ricevere un riconoscimento così prestigioso. Mi dà ulteriore motivazione a far bene nelle corse per tenere alto nel mondo la cultura e la tradizione ascolana".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto3
Piloti Romano Fenati
Articolo di tipo Ultime notizie