Moto3
24 lug
Evento concluso
07 ago
Evento concluso
14 ago
Evento concluso
21 ago
Evento concluso
11 set
Evento concluso
18 set
Evento concluso
G
Barcellona
27 set
Gara in
4 giorni
09 ott
Prossimo evento tra
16 giorni
G
Aragon
16 ott
Prossimo evento tra
23 giorni
G
Aragon II
23 ott
Prossimo evento tra
30 giorni
G
Valencia
06 nov
Prossimo evento tra
44 giorni
G
Valencia II
13 nov
Prossimo evento tra
51 giorni
G
Algarve
20 nov
Prossimo evento tra
58 giorni

Romano Fenati in pole position a tempo scaduto in Qatar

condividi
commenti
Romano Fenati in pole position a tempo scaduto in Qatar
Di:

Proprio sotto alla bandiera a scacchi il pilota italiano ha avuto la meglio su Livio Loi per appena 47 millesimi. Quartararo chiude la prima fila grazie alla penalità di Binder. Antonelli e Bastianini invece sono in terza fila.

Sembrava già tutto pronto per festeggiare la prima pole position nel Mondiale Moto3 di Livio Loi, ma a tempo scaduto ci ha pensato Romano Fenati a cambiare le carte in tavola, andando a colorare di Tricolore il weekend del GP del Qatar con un ultimo settore davvero da urlo nel turno unico di prove ufficiali.

Il portacolori dello Sky Racing Team VR46 si era presentato alla fotocellula del T3 con oltre due decimi di ritardo sulla Honda del belga, ma poi sotto alla bandiera a scacchi è transitato con un vantaggio di 47 millesimi. Un risultato importante, visto che il pilota di Ascoli non è mai stato un animale da qualifica e che si tratta solo della sua seconda pole position in carriera.

Resta comunque molto positiva la qualifica di Loi, che fino all'ultimo secondo ci aveva creduto e si è visto soffiare la partenza al palo davvero per un soffio. A completare la prima fila ci sarebbe la KTM ufficiale di Brad Binder, terzo a 114 millesimi, anche se il sudafricano dovrà arretrare di tre posizioni in griglia per aver proceduto troppo lentamente in traiettoria nella FP3 di ieri.

Ad ereditare l'ultimo posto in prima fila è quindi Fabio Quartararo, che aveva chiuso quarto con la KTM del Leopard Racing nonostante un'escursione fuori pista nella prima parte del turno. Quinto tempo e quarto posto in griglia per un altro pilota finito ruote all'aria, ovvero Jorge Navarro, caduto dopo un contatto con Fabio Spiranelli.

Il sesto crono vale invece il quinto posto in griglia al rookie Aaron Canet, che andrà a schierare la seconda Honda della Estrella Galicia proprio davanti alla KTM di Binder. Ad aprire la terza fila c'è Niccolò Antonelli, che in extemis ha messo una pezza ad una qualifica iniziata con la terza caduta in tre giorni.

A staccare l'ottavo tempo è stato l'esordiente Bo Bendsneyder, ma pure l'olandese della KTM arretrerà tre posizioni sullo schieramento e ad approfittarne saranno Enea Bastianini e Philipp Oettl, che quindi chiuderanno la terza fila, e Joan Mir, che invece aprirà la terza proprio davanti al penalizzato.

Pecco Bagnaia è 12esimo e primo dei piloti Mahindra, davanti ad un Niccolò Bulega dal quale probabilmente ci si attendeva qualcosina in più dopo le grandi cose mostrate tra giovedì e ieri. E' anche vero però che il campione in carica del CEV paga appena sei decimi.

Spazio tra i primi venti anche per Andrea Migno ed Andrea Locatelli, che occupano rispettivamente la 19esima e 20esima posizione, mentre Fabio Di Giannantonio si è dovuto accontentare della 28esima. In coda il terzetto composto da Stefano Valtulini, Fabio Spiranelli e Lorenzo Petrarca, con quest'ultimo che ha distrutto la sua Mahindra con una caduta.

MOTO3 - GP DEL QATAR - GRIGLIA DI PARTENZA

PosizionePilotaTeamMotoTempo
1 ItaliaRomano Fenati SKY Racing Team VR46 KTM RC 250 GP 2:06.131
2 BelgioLivio Loi RW Racing GP BV Honda NSF250RW 2:06.178
3 SpagnaFabio Quartararo Leopard Racing KTM RC 250 GP 2:06.399
4 SpagnaJorge Navarro Estrella Galicia 0,0 Honda NSF250RW 2:06.448
5 Aròn Canet Estrella Galicia 0,0 Honda NSF250RW 2:06.462
6 Sud AfricaBrad Binder Red Bull KTM Ajo KTM RC 250 GP 2:06.245
7 ItaliaNiccolò Antonelli Ongetta-Rivacold Honda NSF250RW 2:06.536
8 ItaliaEnea Bastianini Gresini Racing Moto3 Honda NSF250RW 2:06.657
9 Philipp Öttl Schedl GP Racing KTM RC 250 GP 2:06.707
10 Joan Mir Leopard Racing KTM RC 250 GP 2:06.728
11 Bo Bendsneyder Red Bull KTM Ajo KTM RC 250 GP 2:06.539
12 ItaliaFrancesco Bagnaia ASPAR Mahindra Team Moto3 Mahindra MGP30 2:06.733
13 Nicolò Bulega SKY Racing Team VR46 KTM RC 250 GP 2:06.786
14 SpagnaJorge Martin ASPAR Mahindra Team Moto3 Mahindra MGP30 2:06.931
15 Juan Francisco Guevara RBA Racing Team KTM RC 250 GP 2:06.939
16 Repubblica CecaJakub Kornfeil Drive M7 SIC Racing Team Honda NSF250RW 2:06.948
17 Khairul Idham Pawi Honda Team Asia Honda NSF250RW 2:06.982
18 SpagnaGabriel Rodrigo RBA Racing Team KTM RC 250 GP 2:06.983
19 Andrea Migno SKY Racing Team VR46 KTM RC 250 GP 2:07.101
20 ItaliaAndrea Locatelli Leopard Racing KTM RC 250 GP 2:07.170
21 FranciaAlexis Masbou Peugeot MC Saxoprint Peugeot MGP30 2:07.209
22 FranciaJules Danilo Ongetta-Rivacold Honda NSF250RW 2:07.220
23 Repubblica CecaKarel Hanika Platinum Bay Real Estate Mahindra MGP30 2:07.359
24 SpagnaMaria Herrera MH6 Laglisse KTM RC 250 GP 2:07.371
25 GiapponeTatsuki Suzuki CIP-Unicom Starker Mahindra MGP30 2:07.441
26 Sud AfricaDarryn Binder Platinum Bay Real Estate Mahindra MGP30 2:07.558
27 Adam Norrodin Drive M7 SIC Racing Team Honda NSF250RW 2:07.582
28 Fabio Di Giannantonio Gresini Racing Moto3 Honda NSF250RW 2:07.611
29 GiapponeHiroki Ono Honda Team Asia Honda NSF250RW 2:07.801
30 Regno UnitoJohn McPhee Peugeot MC Saxoprint Peugeot MGP30 2:07.847
31 Stefano Valtulini 3570 Team Italia Mahindra MGP30 2:08.336
32 Fabio Spiranelli CIP-Unicom Starker Mahindra MGP30 2:10.229
33 Lorenzo Petrarca 3570 Team Italia Mahindra MGP30 2:10.433
Losail, Libere 3: primo acuto di Fabio Quartararo

Articolo precedente

Losail, Libere 3: primo acuto di Fabio Quartararo

Articolo successivo

Fenati: "E' stata una qualifica davvero incredibile!"

Fenati: "E' stata una qualifica davvero incredibile!"
Carica i commenti