Moto3
02 ago
-
04 ago
Evento concluso
09 ago
-
11 ago
Evento concluso
23 ago
-
25 ago
Evento concluso
13 set
-
15 set
Evento concluso
20 set
-
22 set
FP3 in
07 Ore
:
33 Minuti
:
19 Secondi
G
Buriram
04 ott
-
06 ott
FP1 in
13 giorni
G
Motegi
18 ott
-
20 ott
FP1 in
27 giorni
G
Phillip Island
25 ott
-
27 ott
Prossimo evento tra
34 giorni
G
Sepang
01 nov
-
03 nov
Prossimo evento tra
41 giorni
G
Valencia
15 nov
-
17 nov
Prossimo evento tra
55 giorni

Romano Fenati firma una grande pole position a Silverstone

condividi
commenti
Romano Fenati firma una grande pole position a Silverstone
Di:
26 ago 2017, 12:31

Proprio a tempo scaduto, il pilota italiano è riuscito a saltare davanti al leader della classifica iridata Joan Mir. A dividere la prima fila con loro ci sarà anche Rodrigo. Bene pure Antonelli e Migno in seconda fila, con Bulega in terza.

Dopo aver brillato sull'umido nelle libere di questa mattina, Romano Fenati ha messo tutti in fila anche nelle qualifiche del GP di Gran Bretagna di classe Moto3, firmando la sua pole position proprio sotto alla bandiera a scacchi.

Il portacolori della Marinelli Rivacold è transitato sul traguardo in sella alla sua Honda, fermando il cronometro su un 2'12"846 con cui ha regolato per 116 millesimi il leader della classifica iridata Joan Mir, che a dire il vero non aveva brillato particolarmente fino all'ultimo giro con la sua Honda del Leopard Racing.

A completare la prima fila troviamo l'argentino Gabriel Rodrigo, che quindi è il primo tra i piloti KTM con la moto dell'RBA Racing Team e precede un John McPhee che per qualche istante ha accarezzato il sogno di firmare la pole position proprio nella gara di casa.

Nel finale hanno avuto un bel colpo di reni poi anche Niccolò Antonelli ed Andrea Migno, bravi ad andarsi a prendere proprio all'ultimo giro il quinto ed il sesto posto in griglia. Peccato invece per Nicolò Bulega, rimasto in pole provvisoria fino a tempo scaduto, ma poi arretrato fino all'ottavo posto, alle spalle anche dell'altra KTM di Bo Bendsneyder.

A completare la top 10 troviamo poi il tandem spagnolo composto da Jorge Martin e Juanfran Guevara, mentre ne è rimasto fuoi per un soffio Fabio Di Giannantonio, accreditato del 12esimo tempo con la Honda del Gresini Racing. Più in difficoltà Enea Bastianini, che ha chiuso 16esimo, ma se non altro si è messo alle spalle il compagno Aron Canet, che era stato il dominatore della giornata di ieri.

21esimo tempo, ma primo tra i piloti Mahindra, per Lorenzo Dalla Porta, che ha nella sua scia Maria Herrera, che proprio oggi festeggia 21 anni. Continuando a scorrere la classifica, abbiamo Marco Bezzecchi in 24esima piazza, Tony Arbolino in 26esima e il quadro dei nostri si completa con Manuel Pagliani in 29esima.

Cla#PilotaMotoGiriTempoGapDistaccokm/hSpeed Trap
1 5 italy Romano Fenati  Honda 11 2'12.846     159.911 228
2 36 spain Joan Mir  Honda 15 2'12.962 0.116 0.116 159.771 227
3 19 spain Gabriel Rodrigo  KTM 11 2'13.049 0.203 0.087 159.667 227
4 17 united_kingdom John McPhee  Honda 12 2'13.398 0.552 0.349 159.249 225
5 23 italy Niccolò Antonelli  KTM 14 2'13.466 0.620 0.068 159.168 225
6 16 italy Andrea Migno  KTM 10 2'13.557 0.711 0.091 159.060 228
7 64 netherlands Bo Bendsneyder  KTM 13 2'13.578 0.732 0.021 159.035 222
8 8 italy Nicolò Bulega  KTM 11 2'13.584 0.738 0.006 159.028 226
9 88 spain Jorge Martin  Honda 11 2'13.590 0.744 0.006 159.020 222
10 58 spain Juanfran Guevara  KTM 10 2'13.705 0.859 0.115 158.884 228
11 27 japan Kaito Toba  Honda 12 2'13.770 0.924 0.065 158.806 227
12 21 italy Fabio Di Giannantonio  Honda 11 2'13.841 0.995 0.071 158.722 226
13 11 belgium Livio Loi  Honda 13 2'13.919 1.073 0.078 158.630 228
14 65 germany Philipp Ottl  KTM 12 2'13.973 1.127 0.054 158.566 230
15 24 japan Tatsuki Suzuki  Honda 10 2'13.982 1.136 0.009 158.555 225
16 33 italy Enea Bastianini  Honda 12 2'14.121 1.275 0.139 158.391 227
17 44 spain Aron Canet  Honda 14 2'14.203 1.357 0.082 158.294 225
18 95 france Jules Danilo  Honda 12 2'14.207 1.361 0.004 158.289 226
19 71 japan Ayumu Sasaki  Honda 12 2'14.216 1.370 0.009 158.279 228
20 42 spain Marcos Ramírez  KTM 15 2'14.234 1.388 0.018 158.257 226
21 48 italy Lorenzo Dalla Porta  Mahindra 11 2'14.244 1.398 0.010 158.246 223
22 6 spain Maria Herrera  KTM 12 2'14.413 1.567 0.169 158.047 227
23 41 thailand Nakarin Atiratphuvapat  Honda 12 2'14.547 1.701 0.134 157.889 225
24 12 italy Marco Bezzecchi  Mahindra 12 2'14.561 1.715 0.014 157.873 223
25 7 malaysia Adam Norrodin  Honda 12 2'14.687 1.841 0.126 157.725 227
26 14 italy Tony Arbolino  Honda 12 2'14.847 2.001 0.160 157.538 227
27 75 spain Albert Arenas Ovejero  Mahindra 10 2'14.932 2.086 0.085 157.439 223
28 15 spain Jaume Masia  KTM 13 2'14.957 2.111 0.025 157.410 226
29 96 italy Manuel Pagliani  Mahindra 13 2'15.732 2.886 0.775 156.511 222
30 47 united_kingdom Jake Archer  KTM 14 2'15.880 3.034 0.148 156.340 220
31 84 czech_republic Jakub Kornfeil  Peugeot 12 2'15.917 3.071 0.037 156.298 220
32 69 mexico Tom Booth-Amos  KTM 9 2'16.312 3.466 0.395 155.845 226
33 4 finland Patrik Pulkkinen  Peugeot 13 2'16.788 3.942 0.476 155.303 220
Articolo successivo
Silverstone, Libere 3: Fenati fa il vuoto con la pista che si asciuga

Articolo precedente

Silverstone, Libere 3: Fenati fa il vuoto con la pista che si asciuga

Articolo successivo

Bendsneyder e Suzuki perdono tre posizioni in griglia a Silverstone

Bendsneyder e Suzuki perdono tre posizioni in griglia a Silverstone
Carica i commenti