Primi punti nel Mondiale Moto3 per Bastianini

Primi punti nel Mondiale Moto3 per Bastianini

Enea chiude 13esimo ad Austin. Antonelli invece cade e prende una brutta botta, ma non ci sono fratture

Enea Bastianini ha raccolto ieri nel Gran Prix of the Americas disputato ad Austin, in Texas, i suoi primi punti iridati grazie alla tredicesima posizione: alla sua seconda gara nel Campionato del Mondo in sella alla KTM dello Junior Team GO&FUN Moto3, il sedicenne riminese ha messo in mostra un’ottima performance recuperando subito tre posizioni al via e ingaggiando in seguito una bella battaglia con il belga Livio Loi, il finlandese Niklas Ajo e il portoghese Miguel Oliveira. Dopo una buona partenza dalla seconda fila dello schieramento, Niccolò Antonelli è invece stato costretto al ritiro in seguito a una caduta all’ottavo dei 18 giri in programma, mentre occupava la settima posizione a meno di 2” dal gruppetto dei tre piloti in lotta per la quarta piazza. Niccolò Antonelli: "Peccato, sapevamo che all’inizio, col serbatoio pieno, avremmo faticato un po’, ma sapevamo anche che da metà gara la situazione sarebbe migliorata. Stavo iniziando a prendere un buon ritmo quando purtroppo ho fatto un errore veramente stupido alla curva 19. In quel punto il cordolo è a scalini, ci sono salito con la ruota posteriore e ciò ha provocato un high side. Ho preso una forte botta alla gamba sinistra, ma fortunatamente non c’è niente di rotto. Adesso spero di rimettermi presto per potermi rifare alla prossimo appuntamento". Enea Bastianini: "Sono felicissimo per questo tredicesimo posto: partivo molto indietro ma sono riuscito a recuperare bene, battagliando per tutta la gara. Purtroppo nel finale Loi è riuscito a precedermi, ma ero veramente al limite con le gomme e ci mancava un po’ di accelerazione. Mi sono dovuto difendere anche da Ajo e da Oliveira, ma all’ultima curva ho dato il massimo con una staccata al limite e sono riuscito a batterli sul traguardo. Sono contento anche perché la moto andava bene, sono stato più veloce di 4 decimi rispetto al mio tempo di qualifica, quindi significa che siamo sulla strada giusta per migliorare. Manca ancora qualcosa per provare a stare col gruppo che ci ha preceduto, ma ci arriveremo!".
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto3
Piloti Enea Bastianini , Niccolò Antonelli
Articolo di tipo Ultime notizie