Primi punti Mondiali per Valtulini e Petrarca nel GP della Malesia

I due portacolori del 3570 Team Italia sono stati bravi a rimanere lontani dai guai nella pazza gara di Sepang, riuscendo a chiudere in 13esima e 14esima posizione.

Primi punti Mondiali per Valtulini e Petrarca nel GP della Malesia
Stefano Valtulini, 3570 Team Italia
Stefano Valtulini, 3570 Team Italia
Stefano Valtulini, 3570 Team Italia
Stefano Valtulini, 3570 Team Italia
Stefano Valtulini, 3570 Team Italia
Stefano Valtulini, 3570 Team Italia
Lorenzo Petrarca, 3570 Team Italia
Lorenzo Petrarca, 3570 Team Italia

Mondiale Moto3 2016 che ha visto una costante e progressiva crescita in termini di performance, al Sepang International Circuit il 3570 Team Italia conquista la zona punti con entrambi i suoi portacolori. Al termine di una corsa rocambolesca che ha visto un pilota dai trascorsi con il Team Italia come Francesco Bagnaia (Mahindra) vincitore, Stefano Valtulini conclude 13esimo a precedere il proprio compagno di squadra Lorenzo Petrarca, marcando rispettivamente 3 e 2 punti utili per la classifica di campionato.

Scattati benissimo dalla decima fila tanto da ritrovarsi a ridosso della top-20 già nel corso del primo giro, Valtulini e Petrarca non hanno commesso la benché minima sbavatura, migliorando progressivamente tornata dopo tornata i rispettivi riferimenti cronometrici. Al loro primo piazzamento in zona punti della carriera, questo risultato rende merito all’impegno profuso dal 3570 Team Italia per tutto l’arco del 2016, raccogliendo i frutti di un lavoro intrapreso da tempo a supporto dei due piloti alla loro stagione d’esordio nel Motomondiale.

"Sono contento, questo risultato ci voleva proprio. All’avvio non è stato facile considerate le condizioni della pista, ma giro dopo giro sono riuscito a trovare un buon ritmo e la fiducia necessaria per ottenere questo piazzamento nella top-15. Questi 3 punti per la classifica sono utili per il morale e per portare a termine con un risultato significativo la triplice trasferta extra-europea del calendario. Ringrazio la squadra e tutti gli sponsor, faremo di tutto per ripeterci a Valencia" ha detto Stefano Valtulini.

"Conquistare la zona punti era il nostro obiettivo e ci siamo riusciti. All’inizio non è stato facile restare in sella: la pista era scivolosa, tanti piloti sono caduti ed era davvero problematico capire quali traiettorie seguire per non vanificare tutto. Giro dopo giro la situazione è via via migliorata e nel finale, proprio in concomitanza con la bandiera rossa, ho fatto registrare il mio giro più veloce, in linea con il gruppo di testa. Sono felice e possiamo lasciare la Malesia nel miglior modo possibile. Un grazie a tutta la squadra e ai nostri partner che hanno reso possibile tutto questo" ha aggiunto Lorenzo Petrarca.

condividi
commenti
Bulega lascia Sepang con una clavicola lussata e un ginocchio contuso

Articolo precedente

Bulega lascia Sepang con una clavicola lussata e un ginocchio contuso

Articolo successivo

Bastianini attende il responso dei medici per correre a Valencia

Bastianini attende il responso dei medici per correre a Valencia
Carica i commenti