Bastianini: "A fine campionato vorrei stare con i primi"

Si presenta in maniera ambiziosa il rookie che il Team Gresini schiererà in Moto3

Bastianini:
Oltre a Scott Redding, l'altro volto nuovo del Team Gresini per la stagione 2014 è quello di Enea Bastianini. Classe 1997, il riminese si appresta a fare il suo debutto nel Motomondiale in classe Moto3, nella quale avrà il compito di portare in gara la KTM gemella di quella di Niccolò Antonelli. Lo scorso anno, all'esordio nella Red Bull Rookies Cup, è stato subito in grado di mettersi in evidenza con due successi ed il quarto posto finale in campionato. L'ambizione sarebbe quella di provare a ripetersi. Si dice che hai iniziato a correre ad appena tre anni: è vero? "Si, è tutto vero. Mi noleggiavano una minimoto con le rotelle e mi divertivo con quella!". Sei emozionato in vista del tuo debutto nel Mondiale? "Senza dubbio è un'emozione unica. Sono in un team veramente forte, forse uno dei più forti che ci sono nel Motomondiale. Diciamo quindi che ci sono tutti i presupposti per fare bene, anche se si tratta solo del mio primo anno. Diciamo che verso la fine del campionato mi piacerebbe riuscire a stare tra i primi cinque". A giudicare da quest'ultima risposta non si può di certo dire che al ragazzo manchi la stima in se stesso. La prova del nove però l'avremo solamente tra qualche settimana.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto3
Piloti Enea Bastianini
Articolo di tipo Ultime notizie