Locatelli si avvicina alla zona punti ad Aragon

Locatelli si avvicina alla zona punti ad Aragon

Il pilota del San Carlo Team Italia ha chiuso al 18esimo posto. Costretto al ritiro invece Matteo Ferrari

L’odierna gara del Mondiale Moto3 al Motorland Aragón di Alcañiz non ha riservato grandi soddisfazioni al San Carlo Team Italia dopo buoni riscontri nel Warm Up della mattinata disputatosi su pista bagnata.

Andrea Locatelli (Mahindra MGP3O #55), stringendo i denti per l’infortunio al pollice della mano destra rimediato ieri in seguito ad una scivolata nel corso delle qualifiche ufficiali, ha ribadito la propria forza di volontà portando a termine la gara in 18esimo posizione. Finito sfortunatamente a terra dopo una brillante partenza nel corso del primo giro invece Matteo Ferrari (Mahindra MGP3O #3), motivato a ben figurare oggi in gara.

Andrea Locatelli: "Sapevo che sarebbe stata una gara dura e non è andata diversamente. Il dito mi faceva male: avevo sì sensibilità in fase di apertura del gas, ma quando dovevo forzare e spingere di più comprensibilmente iniziavano i problemi. Nonostante questo ho dato il massimo per portare a termine la corsa e ci sono riuscito, adesso speriamo che la ruota giri a nostro favore nelle prossime gare".

Matteo Ferrari: "Sono partito abbastanza bene ed avevo grandi motivazioni oggi per poter ottenere un risultato di prestigio, ma sfortunatamente nel corso del primo giro sono scivolato. Ho provato a ripartire, purtroppo in seguito a questa caduta si era rotta la pedana del cambio e non c’era la possibilità di riprendere la corsa. Sono dispiaciuto, non potrebbe esser altrimenti. Adesso non posso far altro che pensare alle prossime gare con l’obiettivo di dare il massimo per riscattare questo sfortunato fine settimana".

Virginio Ferrari (Responsabile Piloti - San Carlo Team Italia Moto3): "L’aspetto positivo è che i nostri piloti anche oggi hanno dato prova della loro determinazione. Andrea ha sofferto per l’infortunio al dito accusato ieri, riuscendo ad avvicinare la zona punti che poteva esser un giusto premio per la sua forza di volontà. Matteo sfortunatamente è scivolato nel corso del primo giro: aveva tanta voglia di far bene, purtroppo queste disavventure fanno parte del nostro sport. Avrà sicuramente una motivazione in più per far bene nella parte conclusiva del campionato".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto3
Piloti Andrea Locatelli , Matteo Ferrari
Articolo di tipo Ultime notizie