Romano Fenati chiude il Mondiale nella top ten

Romano Fenati chiude il Mondiale nella top ten

Il pilota italiano si è congedato dal Team Italia FMI: l'anno prossimo lo attende una KTM della VR46

Maverick Viñales ha vinto gara e titolo della Moto3 a Valencia piegando Alex Rins e Jonas Folger in volata. Romano Fenati, in crescita nel WUP con il sesto tempo, ha lottato ai margini della Top 10 in gara, centrando l'obiettivo della decima posizione nella classifica iridata. Francesco Bagnaia, dopo aver anche lui risalito la china nella sessione di rifinitura, era riuscito ad avvicinarsi alla zona punti in gara ma è stato penalizzato da un contatto con Livio Loi che lo ha poi costretto al ritiro per problemi ai freni. Gara positiva, anche se fuori dalla zona punti, per Franco Morbidelli in Moto2. Il campione europeo della Stk600 ha lottato ad armi pari con piloti ben più esperti, chiudendo in diciassettesima posizione alle spalle di Sandro Cortese. Romano Fenati: "Tenevo molto alla Top 10 nel Mondiale, anche se ovviamente speravo di fare di più nella mia ultima gara con il Team Italia. Sono stati due anni molto intensi, dove abbiamo ottenuto buoni risultati e affrontato uniti i momenti più difficili, mettendoci sempre il massimo impegno. Lascio la squadra, che ringrazio, con un bel ricordo prima di aprire una nuova pagina". Francesco Bagnaia: "Sono dispiaciuto perché ci tenevo molto ad andare a punti su una pista che conosco e che mi piace. Purtroppo, dopo il contatto in gara, il freno anteriore era compromesso e sono uscito di pista. Ringrazio tutta la squadra e guardo avanti, sperando di rifarmi nella prossima stagione". Roberto Locatelli (Coordinatore Tecnico FMI): "È stata una gara tatticamente complicata. Dietro ai primi c'era grande bagarre, ma i nostri piloti hanno avuto la peggio. Romano era nel trenino in lotta per la sesta posizione ma non è riuscito a farsi strada, Pecco ha compromesso una bella rimonta dopo l'ennesimo episodio sfortunato. Ci consoliamo con la decima posizione di Romano in classifica". Alfredo Mastropasqua (Responsabile Team Italia): "Voglio ringraziare tutti gli sponsor ed i componenti dei team Italracing e Puccetti Racing che hanno lavorato duramente per tutta la stagione che si è appena conclusa. Romano, Pecco, Riccardo ed Alessandro terminano il loro percorso di crescita con il Team Italia e, grazie alla esperienza fatta con noi, saranno pronti a concretizzare il loro talento nei team con cui correranno nel 2014. Attraverso il progetto Talenti Azzurri abbiamo confermato le qualità di Fenati in Moto3 e di Russo nel mondiale Supersport. Abbiamo, inoltre, conquistato con Franco Morbidelli un titolo Europeo nella stock 600 e rivelato la classe di Alessandro Nocco. Un pensiero di sincera gratitudine ed affetto voglio riservarlo a Roberto Locatelli a cui mi lega una bellissima amicizia ed un rapporto professionale condiviso negli ultimi 4 anni. Il ‘Loca’ ha donato con grande passione ed abnegazione la sua esperienza ai piloti del Team Italia e a tutti noi: ha reso il Team Italia un team migliore ed unico. A lui e agli amici di Italtrans in bocca al lupo per la prossima stagione. I programmi per la stagione 2014 saranno ufficializzati nei prossimi giorni: la ‘missione’ resta quella di far crescere giovani piloti con una mentalità vincente".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto3
Piloti Francesco Bagnaia , Romano Fenati
Articolo di tipo Ultime notizie