Moto3, Valencia: prima pole con record per Binder

Il sudafricano del Team CIP sfodera un gran giro e precede le KTM Ajo di Toba e Fernandez. Masia e Arenas in seconda fila, Ogura e Vietti in terza.

Moto3, Valencia: prima pole con record per Binder

E' stata una qualifica tiratissima quella che ha avuto per protagonisti i piloti della classe Moto3 a Valencia. E la sorpresa è che a firmare pole position e nuovo record del Ricardo Tormo è stato un pilota che non è esattamente uno specialista del time attack, ovvero il sudafricano Darryn Binder.

Nonostante una Q2 iniziata ancora con qualche fastidiosa gocciolina di pioggia leggera, il pilota del Team CIP è riuscito a spingere la sua KTM fino ad un 1'38"289 che gli vale il nuovo primato della pista, ma anche la prima partenza al palo nel Mondiale.

Buona anche la qualifica dei due portacolori della KTM Ajo, che domani mattina completeranno la prima fila. In seconda posizione, staccato di soli 43 millesimi, troviamo il giapponese Kaito Toba, seguito dallo spagnolo Raul Fernandez, che invece è leggermente più distanziato a 161 millesimi.

Il migliore tra i piloti ancora in lizza per il titolo è stato quindi Jaume Masia, rimasto fuori dalla prima fila per soli 43 millesimi. Lo spagnolo del Leopard Racing è anche il primo tra i piloti Honda con il suo quarto tempo.

Dietro di lui troviamo il primo degli italiani, che in questo caso è stato Andrea Migno con la KTM dello Sky Racing Team VR46 ed avrà al suo fianco il leader iridato Albert Arenas, riuscito proprio in extremis a soffiare la seconda fila al diretto inseguitore Ai Ogura, più lento di appena un millesimo. Domani dunque si prospetta una gara "calda", visto che a separarli ci sono solo 3 punti.

Accanto al portacolori della Honda Team Asia c'è il connazionale Tatsuki Suzuki, ottavo con la Honda della SIC58 Squadra Corse, seguito da un Celestino Vietti che quindi dovrà provare a rimontare dalla terza fila per tenere viva la fiammella iridata.

Gli è comunque andata meglio rispetto a Tony Arbolino, 13esimo con la Honda della Rivacold Snipers, alle spalle anche di Niccolò Antonelli, Deniz Oncu e Yuki Kunii, che andranno a formare la quarta fila dello schieramento.

Quinta fila poi anche per Romano Fenati, 14esimo, mentre prosegue il momento difficile di John McPhee: dopo essere passato dalla Q1, lo scozzese del Petronas Sprinta Racing non è andato oltre al 16esimo posto in griglia, due posizioni davanti a Riccardo Rossi, pure lui promosso dalla Q1.

Purtroppo il primo degli eliminati al termine della Q1 è un italiano e si tratta di Stefano Nepa. Con la pioggerellina che ha reso fondamentale passare per ultimo o quasi sotto alla bandiera a scacchi, il pilota del Team Aspar è rimasto fuori di un paio di decimi.

E fuori ci sono rimasti anche Davide Pizzoli e Dennis Foggia, che scatteranno rispettivamente dalla 25esima e dalla 27esima posizione. Il portacolori del Leopard Racing purtroppo è caduto sul più bello, con un brutto highside sul cordolo bagnato della curva 5, dal quale fortunatamente si è rialzato senza particolari conseguenze.

Può recriminare Gabriel Rodrigo, che è stato steso alla curva 10 al primo giro da Rossi prima di riuscire a mettere a referto un crono. Il pilota del Gresini Racing è quindi in coda al gruppo, con alle sue spalle il solo Carlos Tatay, scivolato addirittura per ben due volte, prima alla curva 14 e poi alla curva 5.

Tra i piloti che sono finiti ruote all'aria nel primo segmento della qualifica va citato poi anche Jason Dupasquier, che comunque è riuscito a ripartire, piazzando la sua KTM della Prustel GP al 23esimo posto in griglia.

Classifica Q2

Cla Pilota moto Moto Giri Tempo Distacco Distacco km orari
1 South Africa Darryn Binder
KTM 7 1'38.286 146.694
2 Japan Kaito Toba
KTM 6 1'38.329 0.043 0.043 146.630
3 Spain Raul Fernandez
KTM 6 1'38.447 0.161 0.118 146.454
4 Spain Jaume Masia
Honda 6 1'38.490 0.204 0.043 146.390
5 Italy Andrea Migno
KTM 7 1'38.572 0.286 0.082 146.268
6 Spain Albert Arenas Ovejero
KTM 6 1'38.577 0.291 0.005 146.261
7 Japan Ai Ogura
Honda 6 1'38.578 0.292 0.001 146.259
8 Japan Tatsuki Suzuki
Honda 6 1'38.590 0.304 0.012 146.242
9 Italy Celestino Vietti Ramus
KTM 7 1'38.670 0.384 0.080 146.123
10 Italy Niccolò Antonelli
Honda 7 1'38.690 0.404 0.020 146.093
11 Turkey Deniz Öncü
KTM 7 1'38.737 0.451 0.047 146.024
12 Japan Yuki Kunii
Honda 6 1'38.742 0.456 0.005 146.016
13 Italy Tony Arbolino
Honda 6 1'38.811 0.525 0.069 145.914
14 Italy Romano Fenati
Husqvarna 6 1'38.842 0.556 0.031 145.869
15 Spain Jeremy Alcoba
Honda 6 1'38.979 0.693 0.137 145.667
16 United Kingdom John McPhee
Honda 6 1'38.990 0.704 0.011 145.651
17 Spain Sergio Garcia Dols
Honda 6 1'39.011 0.725 0.021 145.620
18 Italy Riccardo Rossi
KTM 7 1'39.101 0.815 0.090 145.487

Classifica Q1

Cla Pilota moto Moto Giri Tempo Distacco Distacco km orari
1 Spain Albert Arenas Ovejero
KTM 8 1'39.677 144.647
2 Italy Riccardo Rossi
KTM 4 1'39.806 0.129 0.129 144.460
3 United Kingdom John McPhee
Honda 7 1'39.996 0.319 0.190 144.185
4 South Africa Darryn Binder
KTM 9 1'40.408 0.731 0.412 143.594
5 Italy Stefano Nepa
KTM 7 1'40.634 0.957 0.226 143.271
6 Japan Ryusei Yamanaka
Honda 9 1'40.665 0.988 0.031 143.227
7 Spain Alonso Lopez
Husqvarna 7 1'40.727 1.050 0.062 143.139
8 Austria Maximilian Kofler
KTM 7 1'40.802 1.125 0.075 143.032
9 Switzerland Jason Dupasquier
KTM 8 1'40.927 1.250 0.125 142.855
10 Belgium Barry Baltus
KTM 9 1'41.081 1.404 0.154 142.638
11 Italy Davide Pizzoli
KTM 7 1'41.142 1.465 0.061 142.552
12 Japan Ayumu Sasaki
KTM 8 1'41.242 1.565 0.100 142.411
13 Italy Dennis Foggia
Honda 7 1'42.079 2.402 0.837 141.243
14 Malaysia Khairul Pawi
Honda 9 1'42.774 3.097 0.695 140.288
Argentina Gabriel Rodrigo
Honda 0
Spain Carlos Tatay
KTM 0
condividi
commenti
Moto3, Valencia, Libere 3: Oncu comanda un turno bagnato
Articolo precedente

Moto3, Valencia, Libere 3: Oncu comanda un turno bagnato

Articolo successivo

Moto3, Valencia: Arbolino trionfa e si rilancia nel Mondiale

Moto3, Valencia: Arbolino trionfa e si rilancia nel Mondiale
Carica i commenti