Valencia, Libere 3: Faubel ritrova la vetta

Valencia, Libere 3: Faubel ritrova la vetta

Esce il sole sul tracciato spagnolo, ma l'asfalto rimane ancora umido

Esce finalmente il sole su Valencia, ma non si può di certo dire che siano state ottimali le condizioni incontrate questa mattina dai piloti della Moto3, che hanno dovuto fare i conti con un asfalto che andava via via asciugando nella terza ed ultima sessione di prove libere. A svettare è stato il pilota di casa Hector Faubel, rientrato in questa occasione al posto del connazionale Alberto Moncayo, che con il suo 1'51"521 ha preceduto di soli 22 millesimi l'altro spagnolo Maverick Vinales, che qui proverà a giocarsi la piazza d'onore nel Mondiale con Luis Salom, autore invece del quarto tempo. Tra di loro si è inserito l'australiano Jack Miller, confermando ancora una volta di trovarsi particolarmente a suo agio sull'asfalto viscido, mentre la top five si completa poi con la KTM ufficiale di Danny Kent, protagonista anche di una scivolata (spettacolare anche quella di Miguel Oliveira, primo fino a quel momento). Piuttosto attardato il campione del mondo Sandro Cortese, che non ha voluto correre troppi rischi in queste condizioni e si è accontentato del 20esimo tempo. Non è andata tanto meglio ai ragazzi di casa nostra: il migliore è Alessandro Tonucci in 13esima piazza, seguito due posizioni più indietro da Niccolò Antonelli. Solo 31esimo Romano Fenati, mentre Luigi Morciano è rimasto ai box per non mettere a rischio la sua mano infortunata.

Moto3 - Valencia - Libere 3

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto3
Piloti Héctor Faubel Rojí
Articolo di tipo Ultime notizie